Affare Fatto
CalcioSerie DSport

Serie D: la Gelbison ospita il Fasano

I rossoblu ricevono la formazione di Laterza

Centouno presenze per ”l’eroe di Leonforte”, festeggiate il giorno dell’Epifania, con la maglia della Gelbison. E’ anche grazie alle parate di Bernardino D’Agostino che la formazione di De Felice è giunta quest’anno alla sua partecipazione consecutiva numero otto nel campionato di Serie D, eguagliando il record del Sapri. Soprattutto a lui si affiderà il tecnico di San Severo per blindare la porta nell’ostico match casalingo contro il Fasano, gara valevole per la giornata numero due del girone di ritorno nel raggruppamento H.

I rossoblù arrivano a questa partita dopo una buona serie di risultati utili e con una fiducia migliorata nei propri mezzi. La rosa presenta alcune lacune che non sono state ancora risolte, ma dal punto di vista psicologico i vallesi arrivano al match quasi nel migliore dei modi anche se il punto sulla zona playout rimane. Il Fasano di Laterza si schiera di solito con un 4-3-3. Davanti al portiere under Guarnieri, c’è una coppia di difensori esperti tra i quali spicca l’ex Napoli e Lecce Erminio Rullo con Diop che è invece un ottimo prospetto nel ruolo di terzino sinistro. E’ soprattutto il centrocampo a disporre di grande qualità: Gorri, Serri, ma soprattutto il talentuoso argentino Facundo Ganci, trentenne pescato addirittura in promozione dopo aver militato anche in Serie D con San Severo e Casarano. Anche l’attacco è decisamente ben fornito dato che vi sono dei calciatori come Corvino, ex Nardò, molto abili anche nel tiro dalla lunga distanza e l’ala Forbes, giramondo portoghese con esperienze anche in Inghilterra e Cipro.

Contro la squadra della città dei trulli, De Felice dovrà fare a meno solo dello squalificato De Angelis, per il resto la formazione è quella tipo. Davanti a D’Agostino, la linea difensiva dovrebbe essere composta da Romanelli, Chiochia e Hutsol. A centrocampo potrebbe rientrare Maiese a sinistra con Uliano, Esposito (giocatore tuttofare ed in gran spolvero nelle ultime gare) e Cammarota, Mejri dovrebbe essere confermato a destra. In attacco appare confermata la coppia Passaro – Merkaj. Arbitrerà l’incontro il signor Raimondo Borriello di Arezzo coadiuvato dagli assistenti Simone Marconi e Michele Baschieri entrambi della sezione di Lucca. Il match del ”Morra” è previsto domenica 13 gennaio alle ore 14,30.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito