Tolomeo
CilentoCronacaIn Primo Piano
Trending

Agropoli, tentato omicidio di Florigi Cantalupo: sconti di pena per D’Ambrosio e Aluotto

Entrambi al momento sono ai domiciliari

AGROPOLI. Sconti di pena per Antonello D’Ambrosio e Giovanni Aluotto, colpevoli del tentato omicidio di Florigi Cantalupo. Questa mattina la sentenza d’appello per i due giovani.  D’Ambrosio da 12 anni passa a 7 anni e 6 mesi, Aluotto da 10, dovrà scontare 6 anni e 6 mesi. Antonello D’Ambrosio è difeso dall’avvocato Antonello Cammarano, mentre Aluotto si è affidato a Michele Sarno. I due giovani per ora restano ai domiciliari.

L’accusa era di tentato omicidio aggravato da futili motivi di Florigi Cantalupo. In primo grado il giudice del Tribunale di Vallo della Lucania aveva fissato in 100mila euro la provvisionale che i due devono sborsare a titolo di acconto quale risarcimento in favore di Cantalupo, in attesa che venga definita la somma precisa del risarcimento in sede civile.

I fatti avvennero nella notte tra il 10 e l’11 agosto di due anni: D’Ambrosio e Aluotto aggredirono ad Agropoli Florigi Cantalupo, colpendolo anche con un coltello e procurandogli ferite gravissime, a seguito di una lite per motivi di viabilità avvenuta nei pressi del centro cittadino. I due aggressori furono fermati ed arrestati dai carabinieri della compagnia di Agropoli.

Tags

3 commenti

  1. mettono a repentaglio la vita umana e se la cavano senza un giorno di carcere vero. Fino alla fine del processo sconteranno altro tempo ai domiciliari , come anticipo di pena. Sotto i quattro anni chiederanno la messa in prova.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito