Tolomeo
AlburniCronacaIn Primo Piano

Controne, maltrattamenti ed estorsioni ai familiari: un arresto

In manette un 30enne

CONTRONE. 30enne tratto in arresto per maltrattamento ed estorsioni ai familiari.

Questa mattina i carabinieri di Castelcivita, al comando del maresciallo Pietro Chirico, e coordinati dal capitano Luca Geminale della Compagnia di Eboli, a seguito di ripetute denunce, querele e segnalazioni, hanno tratto in arresto M.M. di Controne.

L’uomo si scagliava contro il padre e chiedeva in continuazione denaro senza risparmiargli violenze fisiche e verbali. Il provvedimento restrittivo si è reso necessario al fine di evitare il peggio. In corso le indagini al fine di stabilire dinamiche e modus vivendi del 30enne.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare