Tolomeo
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Cilento, la prostesta dei bagnanti: “Di mattina mare stupendo, poi accade qualcosa”

Schiuma e chiazze nell'acqua a metà mattinata

ASCEA. “Ogni mattina ci svegliamo con un mare stupendo, poi sistematicamente alle 10-10.30 arriva della vera e propria schifezza”. A denunciare il caso una cittadina di Ascea che mette in evidenza alcune problematiche che si registrano lungo il litorale.

Nei giorni scorsi è stata segnalata la questione anche alla Capitaneria di Porto di Acciaroli, considerato che “talvolta in acqua vediamo venire a galle anche delle feci”. Un problema che è già stato segnalato anche da altri vacanzieri.

Di fatto la qualità del mare è confermata dalle acque cristalline che vi sono per gran parte della giornata, ma sono le correnti a trasportare, probabilmente da altre località, chiazze di colore verde o gialla e della schiuma.

Il problema non interessa soltanto Ascea ma anche molte altre località: da Capaccio a Camerota passando per il litorale di Agropoli, Montecorice e Casal Velino.

L’appello è quindi rivolto soprattutto alle istituzioni e alle forze dell’ordine: “il mare è di ottima qualità – dice un bagnante – ma se si verificano questi episodi durante la giornata vuol dire che qualcuno sversa materie inquinanti in mare ed è necessario verificare di cosa si tratti ma soprattutto individuarne la provenienza”.

Soltanto ieri la Capitaneria di Porto ha denunciato degli allevamenti posti nei pressi dei fiumi Sele e Calore che non trattavano adeguatamente i reflui i quali finivano prima nei corsi d’acqua e poi in mare.

Tags

5 commenti

  1. Oggi pomeriggio il mare di ascea era squallido , puzzava perfino L acqua , piena di schifezze varie e schiuma dappertutto. Se la gente paga tanti soldi per un po’ di mare ( visto che oltre a quello nn offre nulla di buono )di certo nn torna in un paese come questo

  2. La stessa situazione si verifica da mesi a Mezzatorre (San Mauro Cilento). Puntualmente verso le 11-11:30 all’altezza delle boe bianche (quelle piu’ vicine alla battigia per internderci) comincia a formarsi schiuma bianca. Il mare e’ stato bellissimo finche’ ci sono state le mareggiate causate dai forti venti del mese di Giugno/Luglio… dopodiche’ abbiamo abbandonato l’idea di portare i bambini in spiaggia. Si continua a dire che il mare e’ di ottima qualita’… mi chiedo come lo si faccia a dire. Era chiaro, vedendo il colore della schiuma e sentendo il cattivo odore che quelli fossero scarichi fognari e non certamente “fenomeni naturali”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare