Tolomeo
AttualitàCilentoIn Primo Piano
Trending

Cilento: per l’Arpac luglio si chiude con un mare “Eccellente”

Solo in un tratto l'acqua non raggiunge il massimo livello di classificazione

Anche nel mese di luglio il mare del Cilento si conferma straordinario per qualità. Lo dicono i rilevamenti Arpac eseguiti nelle scorse settimane lungo la costa compresa tra Capaccio Paestum e Sapri che si mette in mostra come una delle migliori d’Italia.

Nei circa 100 chilometri di litorale, infatti, la qualità del mare è quasi ovunque “Eccellente” per classificazione. L’unica eccezione si registra a Sapri dove l’acqua del Lungomare si attesta un gradino sotto e viene indicata come “Buona”

Si confermano i passi in avanti fatti da Capaccio Paestum che in passato ha fatto segnalare delle criticità. Positivi anche i dati di Scario.

Questi valori danno la conferma che tutta la costa è balneabile, eccezion fatta per le aree portuali, dove i divieti sono previsti per legge. In sintesi Agropoli, Capaccio Paestum, Castellabate, Montecorice, San Mauro Cilento, Pollica, Casal Velino, Ascea, Pisciotta, Centola, Camerota, Santa Marina, Ispani, Vibonati e Sapri non hanno limitazioni.

Il mare cilentano, dunque, si conferma di ottima qualità.

Tags

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare