Affare Fatto
CilentoCronaca

Agropoli, fiamme gialle in Comune: indagini sui rapporti con la Yele

Acquisite informazioni sul rapporto tra Ente e società che gestisce la raccolta rifiuti

La guardia di finanza di Agropoli è stata questa mattina presso il municipio.

Le fiamme gialle hanno acquisito documenti relativi all’appalto per i rifiuti. In particolare sotto i riflettori sarebbero finiti i rapporti tra l’Ente e la società che gestisce la raccolta differenziata e le assunzioni avvenute per l’esecuzione del servizio.

I finanzieri si sono intrattenuti per diverso tempo con un dipendente comunale cui sono stati chiesti chiarimenti sui legami tra il Comune di Agropoli e la Yele.

Il rapporto contrattuale sarà presto sciolto: la Sarim, infatti, ha vinto il bando per l’affidamento del servizio per la raccolta rifiuti predisposto dall’Unione dei Comuni Alto Cilento. Le attività della guardia di finanza rientrano in una più ampia attività di controllo sulla Yele. Nei giorni scorsi è stato eseguito un provvedimento di sequestro ai danni della società Vallese per omessi versamenti all’Erario.

I controlli non hanno riguardato soltanto il Comune di Agropoli ma anche altri soggetti legati alla Yele a Vallo della Lucania e Pisciotta.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito