Promozione: giocato il ventunesimo turno

Il punto  sulle nostre formazioni

Si è giocata, nel fine settimana, la ventunesima giornata del girone D di Promozione campana. Pari per la Polisportiva Santa Maria, i giallorossi impattano uno ad uno contro il Campagna. Al “Carrano”, con un vento a condizionare i novanta di gioco, sono gli ospiti a segnare per primi: Spinelli, al ventiduesimo, con un tiro forte e preciso, beffa Serra, portiere dei cilentani. Nella prima frazione giunge anche il pari di Picciirllo, punta arrivata nel mercato di dicembre proprio dal Campagna. Nel pomeriggio di ieri sconfitta per la Poseidon: l’Angri, seconda forza del campionato, vince, in un match disputato a porte chiuse al “M. Vecchio” di Capaccio, per due a uno. Le reti arrivano tutte nella ripresa, al sedicesimo e Siano, per i pestani, ad aprire le danze su calcio di rigore. La rimonta degli ospiti è firmata da Tortora, al ventisettesimo, e D’Antonio in pieno recupero.

blank

Sabato amaro anche per il Buccino Volcei, beffato anch’esso nel finale di gara. La sfida con l’Alfaterna Pagani si chiude con un pesante quattro a due. I rossoneri partono bene passando avanti con Salerno dopo solo tre minuti. Al settimo Cavezza, per i locali, sbaglia un penalty, dopo un minuto arriva il raddoppio del Volcei targato Santese. Al ventunesimo l’Alfaterna accorcia le distanze con D’Auria e il  pari perviene tramite una sfortunata autorete di Mongiello. La ripresa regala meno emozioni:  a otto dalla fine, però, Cavezza completa il sorpasso, mentre nell’extra time timbra il cartellino anche Cirillo.

Nel pomeriggio di oggi impresa per la Calpazio, che batte a domicilio la capolista Scafatese, in dieci per buona parte di gara. Per i capaccesi, di mr. Voza, a segno De Luca autore di una splendida doppietta. Nello zero a tre finale entra anche Iorio, in rete negli ultimi minuti di gioco.
Successo esterno anche per la Vigor Castellabate: i biancoblù, cari al tecnico Foglia, superano, in una sfida giocata a porte chiuse, due ad uno la Rocchese, squadra in piena crisi di risultati. Decisiva la doppia firma di De Ruggiero, intervallata da quella di De Simone, calciatore dei locali.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Ti potrebbero interessare

Pubblicità
×

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it