Gold Metal Fusion
AttualitàCilentoIn Primo Piano

La Dieta Mediterrena in un film: l’ambientazione è nel Cilento

Lunedì la presentazione al Festa del Cinema di Roma

La Dieta Mediterranea, modello nutrizionale riconosciuto dall’UNESCO come “Patrimonio Culturale Immateriale dell’Umanità” protagonista di un film che approderà alla Festa del Cinema di Roma, la kermesse cinematografica in programma nella Capitale da oggi (26 ottobre) al 5 novembre.

Lunedì 30, alle ore 18.45, la pellicola dal titolo “Good Food” verrà presentata in anteprima assoluta. Si tratta di un cortometraggio, che nasce da un’idea del divulgatore scientifico e inventore dal metodo tisanoreico Gianluca Mech, arriva in concomitanza con i 50 anni della pubblicazione del rivoluzionario studio Seven Countries Study, di Ancel Keys, sul valore della Dieta Mediterranea.

Tra i protagonisti, Salvatore Esposito, Justine Mattera e Giorgio Colangeli. L’ambientazione scelta è il Cilento, proprio dove il biologo e fisiologo statunitense Keys ha vissuto per i suoi studi.

Susan (Justine Mattera) è una ricercatrice americana alle prese con un articolo per un’importante rivista scientifica. Vanni Proietti (Giorgio Colangeli), invece, è un nutrizionista che gli fornirà del prezioso materiale su cui documentarsi. I due studiosi si incontrano in un locale nel quale si sta svolgendo un casting di giovanissimi aspiranti youtuber. Tra loro c’è Ciro, bambino sovrappeso, accompagnato da suo zio Sasà (Salvatore Esposito) ed è evidente che le abitudini alimentari dei due sono l’esatto opposto di quanto predicato da Keys.
Good food è prodotto dalla casa di produzione Morol, di Gianluca Cerasola, per la regia di Dario Acocella.

La proiezione si terrà nella Sala Teatro studio G. Borgna, dell’Auditorium Parco della Musica (viale Pietro de Coubertin, 10 – Roma). Al termine del corto, seguirà una tavola rotonda sull’importanza di una corretta e sana alimentazione e della necessità di “salvare” la Dieta Mediterranea. Saranno presenti i protagonisti del film, Gianluca Mech, la Nutrizionista e Specialista in Medicina Interna Sara Farnetti, il Professore Associato di Medicina Interna all’Università La Sapienza Alessandro Laviano, il Medico Chirurgo specializzato in Scienza dell’Alimentazione, Diabetologia e Malattie Metaboliche Giuliana Carta e il coordinatore scientifico Metis, società scientifica della FIMMG, Donatella Alesso.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito