Terme Cappetta
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Rinvenuto esemplare di lontra morto sulla Cilentana

L’animale è stato investito nei pressi dell’Oasi Alento

PRIGNANO CILENTO. Uno splendido esemplare di lontra, purtroppo morto, è stato rinvenuto nel tardo pomeriggio di ieri sulla Cilentana, nelle immediate vicinanze dell’Oasi Fiume Alento. Proprio qui, nelle acque del fiume, ci sono stati in passato diversi avvistamenti. L‘ultimo proprio un anno fa quando due esemplari sono stati visti nuotare nelle acque della Diga.

Dopo aver ricevuto la segnalazione il personale dell’Oasi si è coordinato con quello del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni e con le forze dell’ordine per il recupero della carcassa che ora è a disposizione per gli opportuni approfondimenti scientifici. La lontra è un animale verso il quale c’è massima attenzione essendo stato dichiarato a rischio estinzione in Italia a partire dal 1977. Oggi se ne contano poco più di 200 esemplari sul territorio nazionale.

L’Oasi Fiume Alento, rappresenta l’habitat naturale ideale per questi predatori, al vertice della catena alimentare degli ecosistemi acquatici. Visti i pericoli cui va incontro la sua conservazione rappresenta una sfida particolarmente impegnativa cui anche il personale dell’oasi contribuisce. L’impegno per la salvaguardia della lontra è comune anche all’Ente Parco che già nel 2007 avviò un monitoraggio per la sua tutela, insieme al Ministero dell’Ambiente, al Parco del Pollino e ad altre Regioni del centro e sud Italia.

Per questo è ancora più grave il ritrovamento di una lontra sulla Cilentana, forse investita.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito