Continue interruzioni alla rete idrica: residenti e villeggianti firmano esposto

“Danno enorme per le popolazioni locali e i turisti”

MONTECORICE. Continuano le polemiche per i continui disservizi alla rete idrica nel piccolo borgo di Cosentini. Nei giorni scorsi era stato il consigliere comunale Ivan Chiariello a sollevare il caso, annunciando un esposto contro Consac, la società che gestisce la rete idrica, per il mancato rispetto della Carta dei Servizi.

Ora, invece, è Giorgio Mellucci, presidente dell’associazione MeriDiano ha presentare un esposto a Comune, Consac e forze dell’ordine per segnalare il disservizio.

“La situazione per quanto riguarda il problema idrico è diventata insostenibile e ingiustificata”, scrive. “Sono quattro giorni – prosegue -che la frazione di Cosentini (Montecorice) è sprovvista dell’acqua con un danno enorme per le popolazioni locali e per i turisti che comunque si recano a visitare questi borghi dalle bellezze naturali sorprendenti”.

La nota è stata sottoscritta da diversi residenti e villeggianti, nella speranza che il problema venga risolto. Al momento pare che il problema sia limitato alla località Cosentini: le frazioni vicine, infatti, l’acqua arriva regolarmente.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE