Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Attualità

Capaccio, tavolo tecnico sul Sele. Chiesta collaborazione per tutelare il corso d’acqua

Capaccio, tavolo tecnico sul Sele. Chiesta collaborazione per tutelare il corso d’acqua

Iniziativa organizzata dai Cittadini 5 Stelle

Iniziativa organizzata dai Cittadini 5 Stelle

Ieri sera, a Capaccio Scalo, si è tenuto un Tavolo Tecnico per la salvaguardia del Fiume Sele, con i Consiglieri regionali Michele Cammarano, Vincenzo Viglione, le associazioni, i cittadini, i Sindaci del comprensorio fluviale del Sele e gli enti che hanno competenza sul fiume.

Il Tavolo Tecnico è stato organizzato dai Cittadini 5 Stelle di Capaccio Paestum per sollecitare le istituzioni preposte, a seguito delle incursioni fatte sul fiume per costatare il grave tasso d’inquinamento.  Ieri sera sono stati raccolti gli input necessari per redigere un documento da portare in commissione Terra dei Fuochi della Regione Campania.
“I fiumi Sele, il Tanagro e il Calore percorrono 160 km in un territorio di circa 200.000 abitanti, 34 comuni è perennemente soggetto a pericolo inquinamento. Gli enti intervenuti, Autorità di Bacino, consorzio di Bonifica e SIC Sele Tanagro, consapevoli dei problemi hanno accolto con entusiasmo l’invito ed hanno messo a disposizione gli atti che negli anni hanno prodotto a difesa del Sele”, fanno sapere gli organizzatori.

“I grandi assenti sono stati i Sindaci del Comprensorio – incalza Ernesto Franco – forse consapevoli che, pur essendo loro responsabili della salubrità dei loro territori, ben poco fanno per salvaguardare l’ambiente. Continuiamo a leggere in cronaca l’assenza dei depuratori comunali o il loro mal funzionamento”.

“Auspichiamo con questo incontro – conclude Michele Cammarano – che le istituzioni coinvolte comincino a collaborare tra di loro mettendo al primo posto il fiume Sele e il bene comune”

Clicca qui per commentare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Correlati

Top