Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Attualità

Camerota, installata passerella per facilitare accesso disabili in spiaggia

Camerota, installata passerella per facilitare accesso disabili in spiaggia

Conte, associazione Handiamo: non ci fermiamo qui

Conte, associazione Handiamo: non ci fermiamo qui

E’ stata installata martedì mattina a ‘Marina delle Barche’ la passerella per facilitare l’accesso in spiaggia ai disabili. Dopo tre anni torna il servizio a Marina di Camerota grazie all’impegno di Sara Pellegrino e del sindaco Mario Scarpitta. «E’ doveroso ringraziare tutti quelli che hanno permesso l’installazione della passerella – ha sottolineato Pellegrino -. In primis l’associazione Handiamo guidata da Paolo Conte, poi Agostino Martuscelli, Mimmo Fiore detto “Luke”, Gaetano Petrillo, Enzo Siani per averci prestato la gru per posizionare la passerella, Franco Forte, Giovanni Di Muro con il suo escavatore, il comandante della guardia costiera Amleto Tarani, Nicky Camuso del lido del Poggio che si è presa in carico la manutenzione e la pulizia della passerella e tutti i volontari».

«Questa operazione è costata zero euro al Comune di Camerota – ha continuato Scarpitta – è l’ennesimo segnale di partecipazione e senso civico che dimostra come questo popolo ha davvero voglia di cambiare il nostro meraviglioso paese».

 

«Non ci fermiamo qui – ha spiegato Paolo Conte, presidente dell’associazione Handiamo – vogliamo fornire come ulteriore servizio aggiuntivo alla passerella la sedia speciale “Sand&Sea”. La sedia è prodotta dall’azienda veneta della “Org Gare” e permette di accompagnare le persona disabili fin dentro il mare senza doverle prendere di peso. Ho saputo che il sindaco e Sara Pellegrino hanno intenzione di organizzare una raccolta fondi per l’acquisto della carrozzina. E’ un’idea bellissima. L’anno scorso ho ricevuto 94 e-mail – conclude Conte – di persone disabili che avevano raggiunto appositamente Camerota perchè erano venute a conoscenza della passerella che poi non hanno trovato».

l lido del Poggio metterà inoltre a disposizione una passerella nuova che collega quella già installata ai bagni della struttura per permettere ai disabili di raggiungere i servizi senza incontrare barriere. Questa mattina, insieme a Sara Pellegrino, era presente anche il capogruppo di maggioranza, Manfredo D’Alessandro, l’assessore Vincenza Perazzo e Mariateresa Reda.

Clicca qui per commentare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Correlati

Top