Affare Fatto
In Primo PianoPolitica

Elezioni sapresi, i big della politica regionale e nazionale scendono in appoggio delle tre liste

In campo Pittella, Migliore,  Valiante e Conte

SAPRI. Nella città della Spigolatrice siamo alle battute finali di una lunga campagna elettorale che non ha risparmiato colpi a sorpresa e novità eccellenti. I tre aspiranti alla carica di Sindaco con le loro tre liste a supporto. Il dr. Pietro Scaldaferri con la lista “SAPRI CAMBIA”, il sindaco uscente Arch. Giuseppe Del Medico con la lista “SAPRI DEMOCRATICA” e il consigliere uscente d’opposizione del passato quinquennio dr. Antonio Gentile con la lista “ SAPRI AL CENTRO” hanno contribuito ad accendere il dibattito tra i propri estimatori.

Tanta la gente a supporto dei candidati. Tanto il fervore e la passione politica. Ma soprattutto tanti i temi trattati. Turismo E Commercio. Imprenditoria. Giovani & lavoro. Va inoltre sottolineato che lo scontro di questi ultimi Giorni è sul recente Piano urbanistico Comunale c.d. PUC. Uno scontro che ha diviso la cittadinanza. Uno scontro comprensibile dato che la valorizzazione dell’area antistante il torrente Brizzi su cui incide il PUC sarà fondamentale nei prossimi anni per la crescita della città. Altro tema “caldo” è la questione Porto e la sua valorizzazione. Poi la connessione tra centro e Periferia. L’arredo urbano. La destagionalizzazione. Le barriere architettoniche. Tutti temi fondamentali per il rilancio della città e temi dominanti in questa campagna elettorale.

Ma la vera “grande” novità di questa campagna elettorale è che l’elezione saprese si sta caratterizzando per la discesa in campo dei BIG della politica nazionale e regionale che, o per mezzo social o attraverso la propria presenza fisica si stanno dividendo, in queste ore, sui tre candidati a sindaco. Il PD in questa campagna elettorale della città della Spigolatrice si è diviso su due candidati a Sindaco. La parte “Renziana” del partito ha appoggiato in questi giorni ed in queste ore la candidatura del trentacinquenne Antonio Gentile della lista “SAPRI AL CENTRO”. È arrivato l’invito al voto e il saluto di stima per mezzo social da parte, prima del presidente del gruppo PSE ON. Gianni Pittella che ha invitato esplicitamente la cittadinanza a votare Il dr. Gentile ed in queste ultime ore il secondo video di sostegno al giovane candidato è arrivato dal Sottosegretario alla giustizia ON. Gennaro Migliore. Anche l’On Simone Valiante, esponente della corrente PD vicina a Michele Emiliano, sarà a Sapri per sostenere la riconferma a sindaco dell’arch. Giuseppe Del Medico della lista “SAPRI DEMOCRATICA”. E in ultimo, qualche giorno fa in un comizio tenutosi in Villa comunale nei pressi del Municipio della città è stato visto in supporto al Candidato Civico dr. Pietro Scaldaferri della lista “Sapri Cambia” l’esponente politico di spicco in provincia di Salerno del neonato movimento “ART 1 – democratici e progressisti “Federico Conte figlio dell’ex ministro Socialista Carmelo Conte.

In definitiva, le scissioni e il correntismo interno al PD si ripercuotono nella campagna elettorale della città della Spigolatrice. L’ appoggio ai tre candidati definisce un perimetro tutto interno al CSX con divisioni e scontri accesi ma mai come questa volta con I Giovani protagonisti, partecipi ed attenti alle sorti del proprio Paese.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito