Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Ciccimmaretati - Stio
Hard and Soft House
Scuola Nuova
In Primo Piano

Variante di Rizzico, Aniello Marsicano attacca: “è tornato il tempo delle favole”

Variante di Rizzico, Aniello Marsicano attacca: “è tornato il tempo delle favole”

Si riscalda il clima della campagna elettorale

Si riscalda il clima della campagna elettorale

PISCIOTTA. Si riscalda l’atmosfera in vista delle prossime elezioni comunali. Aniello Marsicano, che già la scorsa estate annunciò un suo impegno in vista delle amministrative 2017, è il firmatario di un manifesto affisso nelle strade cittadine dal titolo emblematico: “E’ tornato il tempo delle favole”. L’argomento oggetto di polemiche è la SS247, tra Ascea e Pisciotta. E’ delle scorse settimane, infatti, la notizia che la Variante di Rizzico si farà, dopo l’ok della Soprintendenza. Presto, quindi, potrebbero iniziare le opere per riaprire una strada che a causa di una frana risulta interdetta al traffico e il cui progetto di costruzione di una variante risale agli anni ’80.

Marsicano, a capo del gruppo “Una Mano per Pisciotta”, ricorda come la vicenda di Rizzico vada avanti dal 1989: Ettore Liguori, all’epoca già sindaco del comune, prometteva che “la variante si sarebbe fatta”.

“Lavori appaltati e mai eseguiti, cantieri aperti e chiusi nel giro di settimane, decine di miliardi di vecchie lire sparite nel nulla, società create all’uomo, una manna per pochi e l’odisse per altri – scrive Marsicano – i lavori dovevano terminare entro 630 giorni, la variante di Rizzico doveva essere pronta nel 1992, ossia 25 anni fa”.

“I lavori – ricorda però Aniello Marsicano – furono interrotti dopo alcuni mesi, e a tutt’oggi mai ripresi, lasciando i piloni di cemento armato a memoria dell’inefficienza degli ammministratori di allora, manco a dirlo gli stessi di oggi”.

Marsicano, poi, ricorda i vari passaggi della vicenda Rizzico, le promesse fatte dall’attuale sindaco Liguori e, infine, invita i cittadini a “Mandarlo a casa, affinché si riprenda dagli sforzi profusi per la realizzazione della variante di Rizzico”.

manifesto_pisciotta

Clicca qui per commentare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altri contenuti

Top