Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Attualità

World tour di ciclismo femminile: ai vincitori una vacanza in Cilento

World tour di ciclismo femminile: ai vincitori una vacanza in Cilento

Ieri il Trofeo Binda di Cittiglio

Ieri il Trofeo Binda di Cittiglio

Si è svolto nel week end il Trofeo Binda di Cittiglio (nel varesotto), valido per il World Tour di ciclismo femminile. A vincere è stata una outsider, l’americana 24enne Coryn Rivera. La gara è stata disputata da Taino a Cittiglio e ha visto al via 147 atlete in rappresentanza di 25 squadre da tutto il mondo.

Spettacolare il finale di gara: l’atleta del Team Sunweb è stata autrice di una volata lunga con la quale ha regolato il gruppo delle più forti (e attese) giunto compatto in via Valcuvia. L’unica a resistere a Rivera e contendere il successo fino alla riga del traguardo é stata la campionessa cubana Arlenis Sierra che ha cercato un varco alla destra dell’americana, senza però completare il sorpasso.

Rivera e Sierra hanno fatto il vuoto allo sprint lasciando la terza piazza alla tedesca Ludwig seguita da Blaak e da Elena Cecchini, prima delle italiane e di nuovo presente tra le primissime. Settima l’altra azzurra attesa, la Ossolana Elisa Longo Borghini che ha mantenuto la maglia di leader del World Tour.

La manifestazione sportiva ha visto protagonista anche il Cilento. In palio per i vincitori, infatti, il comune di Camerota ha messo in palio una settimana di vacanza presso una struttura ricettiva del posto. Si tratta dell’Happy Village di Marina di Camerota. Un modo, questo, per far conoscere il territorio e promuoverlo. Camerota, infatti, è stata presente a Cittiglio durante la manifestazione ciclistica: tra i due comuni da alcuni anni è stato siglato un gemellaggio.

Clicca qui per commentare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Top