Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Cronaca

Agropoli: il mare restituisce i resti di un’antica nave genovese

Agropoli: il mare restituisce i resti di un’antica nave genovese

Il reperto sarà conservato presso l’Antiquarium

AGROPOLI. Importante ritrovamento questa mattina sul litorale del Lido Azzurro. Alcuni passanti, infatti, hanno notato la presenza di un pezzo di legno, probabilmente trasportato sulla battigia dalla corrente o dalle mareggiate degli ultimi giorni. La forma e le caratteristiche dell’oggetto hanno subito fatto pensare che non si trattasse di un comune tronco d’albero, ma presumibilmente del fasciame di una nave. Il legno, infatti, è levigato ed ha una forma leggermente arrotondata. Inoltre in più punti emergono dei pezzi di metallo, forse rame.

Probabilmente si tratta di un elemento del fasciame del relitto di un’antica imbarcazione genovese affondata nei pressi della Licina nel Gennaio del 1491. Il relitto fu scoperto nel 2000: all’epoca furono recuperati un cannone e un’ancora di grosse dimensioni.

Dopo il ritrovamento del reperto è stato informato del caso il comandante dei vigili urbani Maurizio Crispino. Sul posto, oltre ai caschi bianchi, gli operai dell’Agropoli Cilento Servizi che hanno provveduto al recupero dell’oggetto restituito dal mare che sarà ora conservato presso il locale Antiquarium.

Clicca qui per sapere di più sul relitto della Licina

In alto il reperto ritrovato sulla spiagge del Lido Azzurro, in basso il relitto fotografato nel 2006

In alto il reperto ritrovato sulla spiagge del Lido Azzurro, in basso il relitto fotografato nel 2006

Correlati

Top