Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Attualità

Tutti col naso all’insù per l’eclissi lunare

Tutti col naso all’insù per l’eclissi lunare

Alle 23:34 del 10 febbraio la luna entrerà in penombra

Alle 23:34 del 10 febbraio la luna entrerà in penombra

Tutti col naso all’insù questa notte per ammirare lo spettacolo dell’eclissi lunare . L’evento sarà visibile nel nostro Paese e nel resto d’Europa (così come in Africa, parte di Nord e Sud America e in alcune zone dell’Asia).

Per assistere al fenomeno basterà semplicemente alzare gli occhi al cielo. Alle 23:34 del 10 febbraio la luna entrerà in penombra per poi raggiungere il massimo alle 01:43 del giorno 11. L’uscita dalla penombra è prevista per le 03:53.

Trattandosi di un’eclissi penombrale e non totale, gli appassionati non osserveranno la classica, spettacolare ‘luna rossa’ ma un calo di luminosità del disco lunare. Questo effetto si verifica quando la il nostro satellite passa solo ed esclusivamente per la penombra del pianeta Terra, senza essere occultata dall’ombra.

L’eclissi penombrale può essere parziale o totale. L’ultima eclissi penombrale totale risale al 9 febbraio 2009, mentre l’ultima parziale ebbe luogo il 7 luglio 2009, ma non fu visibile dall’Italia.

Ma gli eventi celesti da osservare non finiscono qui. Sabato 11 febbraio la cometa 45P/Honda-Mrkos-Pajdušáková (dal nome degli scopritori) transiterà a circa a 12 milioni di chilometri dalla Terra, circa 30 volte la distanza che intercorre tra il nostro pianeta e la luna, e si potrà osservare con binocolo o telescopio, nella costellazione di Ercole.

Correlati

Top