Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Attualità

Autovelox di Agropoli, nuovi dubbi sulla regolarità

Autovelox di Agropoli, nuovi dubbi sulla regolarità

Ancora polemiche sull’autovelox di Agropoli, Malandrino scrive al comune: manca l’autorizzazione

Malandrino scrive al comune: manca l’autorizzazione

AGROPOLI. Nuova interrogazione del consigliere di minoranza Emilio Malandrino. L’ultima riguarda l’autovelox installato tra gli svincoli Agropoli Nord e Agropoli Sud.

Nuovi dubbi sorgerebbero sulla regolarità dell’apparecchio. Dagli atti in possesso del consigliere di opposizione, infatti, risulterebbe che l’autorizzazione della Provincia di Salerno, competente per l’arteria, non si riferirebbe all’apparecchiatura autovelox T-EX SPEED, attualmente installata, bensì all’installazione di spire elettromagnetiche. In una nota proveniente da palazzo Sant’Agostino del luglio 2015 ed indirizzata al comune di Agropoli, l’ente provinciale infatti si limita a parlare di “Apparecchiatura” per il controllo della velocità, senza ulteriori specificazioni.

Da ciò emergerebbe che la Provincia si limiterebbe a confermare la precedente autorizzazione (ottobre 2013) che parla appunto di spire elettromagnetiche.  Di qui la richiesta al comune di sapere se esiste l’autorizzazione per l’autovelox e nel caso manchi se sia necessario sospendere e rimuovere l’apparecchiatura, “onde evitare, nel prossimo futuro – scrive Malandrino – da parte degli utenti della strada oggetto di verbalizzazioni, eventuali inevitabili ricorsi ed onerose richieste di rimborsi con relativo aggravio di spese che l’Ente potrà e dovrà sostenere per diverse centinaia di migliaia di euro, tutto ciò con consequenziale ed ipotizzabile danno erariale e contabile ai danni delle casse comunali”.

Correlati

Top