Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Ciccimmaretati - Stio
Hard and Soft House
Scuola Nuova
Attualità

Cilento: smart idee per giovani start up

Cilento: smart idee per giovani start up

Comune “a caccia” delle energie territoriali in grado di catalizzare la già intensa iniziativa locale

Comune “a caccia”  delle energie territoriali in grado di catalizzare la già intensa iniziativa locale

CUCCARO VETERE. Lavori in corso sul Poggio del Cilento, ma questa volta ai blocchi di partenza non si accoglieranno ilari e ruspanti asinelli, bensì idee per il territorio, possibilmente fruttuose e cool, idee giovani che corrano sulle gambe di associazioni, gruppi, imprese ed enti animati di zelo sociale e spirito propositivo. Una “chiamata alle armi” indetta dal Comune, a caccia delle energie territoriali in grado di catalizzare la già intensa iniziativa locale, al fine di dimostrare che il Cilento interno è anche un posto per giovani.
E’ così che Ben-Essere Giovani, l’originale ed evocativa, persino filosofeggiante, denominazione escogitata per designare la linea di finanziamento promossa dall’Assessorato alle Politiche giovanili della Regione Campania, per la valorizzazione degli spazi pubblici e a sostegno dell’occupabilità giovanile, su impulso dell’attento ed arrembante Sindaco Luongo, cessa di essere il solito, stucchevole “avviso pubblico”, per trasformarsi in una vera e propria occasione di riflessione e azione condivise, supportate dall’attivazione di un volitivo e strutturato processo di progettazione partecipata.
“Per le vie brevi ho contattato le associazioni giovanili attive sul territorio, riscontrando l’interesse e la disponibilità di Cilento Youth Union a collaborare con il Comune. La leva del protagonismo giovanile può rappresentare un motore di futuro, fondato sulla responsabilità dei giovani che intendono prendersi cura delle nostre comunità, che confidano in un approccio sostenibile ed ecologico per vivere bene”. Così il Sindaco Luongo introduce il “Workshop di identificazione”, previsto a Cuccaro Vetere, a cura dell’Amministrazione comunale, per lunedì 16, alle ore 17.30, presso la Sala del Convento di San Francesco. Si tratta del primo appuntamento pubblico di un percorso che aspira a concretizzarsi in un vero e proprio processo di Community Local Led Development.
“Sono invitati ad intervenire – continua il Sindaco- i gruppi giovanili del territorio cilentano, le associazioni del Terzo settore e i soggetti privati senza scopo di lucro, gli organismi della formazione accreditati, le associazioni culturali, le associazioni sportive, le imprese locali o comunque attive sul territorio o comunque interessate a prendersi cura di esso.”
Dall’Associazione Cilento Youth Union si sottolinea come “il workshop abbia l’obiettivo di attivare il coinvolgimento e l’adesione al processo partecipato”. La chiosa del Presidente Davide Forte: ”Confidiamo che la nostra passione e il nostro entusiasmo, uniti all’encomiabile spirito di iniziativa del Sindaco e dell’Amministrazione Comunale, siano premiate dalla creazione sul territorio di giovani imprese innovative. E’ un sogno per cui rimboccarsi le maniche, coniugando le esperienze e le energie più positive, a servizio, in particolare, delle aree più interne e marginali del Cilento”.

Altri contenuti

Top