Immigrati a Vibonati? Dal comune replicano alla minoranza: decisione di un privato

L’amministrazione comunale ha già espresso parare negativo ed inviato una nota alla Prefettura

blank

VIBONATI. Il comune non ha avallato la decisione di ospitare sul territorio degli extracomunitari in attesa di identificazione. L’iniziativa è invece di un privato che avrebbe espresso la propria disponibilità a concedere dei locali per ricevere gli immigrati. Lo precisano da palazzo di città replicando alle accuse del gruppo di minoranza “Vivi il tuo paese”. I consiglieri comunali Manuel Borrelli, Gaetano Capano e Gerardo Di Giacomo, infatti, avevano espresso perplessità sul caso così come molti cittadini, soprattutto imprenditori del settore turistico. La replica dell’amministrazione comunale, però, non è tardata ad arrivare. Il comune, spiegano, non solo avrebbe espresso disapprovazione per questa ipotesi ma ha già inviato una nota alla Prefettura per provare a scongiurare l’arrivo dei migranti. Una decisione, precisano,, che punta a salvaguardare il territorio e il settore turistico e che non è dovuta a ragioni razziali.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento e Vallo di Diano. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it