Tolomeo
Eventi

A Vallo della Lucania rivivono i moti cilentani del 1828

Il prossimo 19 giugno in programma la ventunesima edizione di “Surgite à stu paese bbona gente”

28 giugno 1828. Una data importante per il Cilento. Da qui cominciarono i moti contro monarchia borbonica per chiedere la concessione della Costituzione.
L’insurrezione fu organizzata dalla società segreta dei “Filadelfi”; ad essi si unirono briganti, popolani ed anche donne coraggiose. L’insurrezione fallì e moltissimi insorti furono costretti a patire il carcere o andarono incontro alla morte. A Vallo della Lucania i moti del 1828 rivivranno il prossimo 19 luglio grazie ad oltre 200 figuranti in costumi tipici dell’800. Con inizio alle ore 20, per le vie del centro sfileranno personaggi che rievocheranno costumi e usanze della società politica e civile. L’evento, dal titolo “Surgite à stu paese bbona gente”, è giunto alla ventunesima edizione ed è organizzato dala Pro Loco Gelbison con il Patrocinio del Comune di Vallo della Lucania.

Quest’anno il programma si arricchirà con una una rappresentazione scenica in Ricordo dei Martiri vallesi De Mattia, vittime della tirannide borbonica.

Tags

Ti potrebbero interessare