Tolomeo
Eventi

A palazzo de Maria espone Flavia Alexandra Grattacaso

Al via la mostra di pittura ‘ECHI simboli che riecheggiano tra le ere’

Lo storico palazzo de Maria, che domina Piazza Basilica di Paestum, nel cuore della zona archeologica, tra il Museo Nazionale e la Chiesa Paleocristiana, accoglie la mostra di pittura ‘ECHI simboli che riecheggiano tra le ere’ dell’artista Flavia Alexandra Grattacaso. L’esposizione patrocinata dal Consiglio Regionale della Campania, dalla Provincia di Salerno e dal Comune di Capaccio, sarà inaugurata domenica 26 giugno, alle ore 19.30, vi interverranno il dr. Giuseppe Canfora, presidente della Provincia di Salerno, ed il dr. Italo Voza, primo cittadino di Capaccio.
La presentazione critica è stata affidata alla prof.ssa Antonella Nigro, critico d’arte, la quale ha scritto: ‘Nell’opera di Flavia Alexandra Grattacaso l’osservatore è immediatamente colpito e catturato da un tema portante di quest’ultima ricerca: l’indagine, la rappresentazione e l’evoluzione del concetto di antichità… Flavia, figlia orgogliosa della cultura pestana, non può prescindere dalla bellezza e dalla forza della sua terra e, necessariamente, ne canta le lodi attraverso l’arte che più le è congeniale: la pittura. Tale raffigurazione non è solo paesaggistica, l’artista rifiuta il principio di immediata rappresentazione, affermando la necessità di un’arte di idee e di valori assoluti di cui l’immagine è puro tramite. Il visibile, infatti, non ha valore di verità in se stesso ma si riferisce ad un livello concettualmente superiore, dunque le immagini ritratte posseggono un significato che non va inteso letteralmente, ma è diverso da ciò che è rappresentato’.
La mostra sarà fruibile, ad ingresso libero, fino al 10 luglio 2016.

Tags

Ti potrebbero interessare