Turismo alternativo e compatibile con la natura - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Turismo alternativo e compatibile con la natura

turismocompatibile

La “Pig Island” alle Bahamas è divenuta una meta turistica molto apprezzata per la presenza di una ventina di maialini che nuotano felici nell’acqua cristallina accettando cibo dai turisti.

Turismo alternativo e compatibile con la natura

La “Pig Island” alle Bahamas è divenuta una meta turistica molto apprezzata per la presenza di una ventina di maialini che nuotano felici nell’acqua cristallina accettando cibo dai turisti.

Ebbene in Sardegna sta succedendo la stessa cosa con una colonia di gatti. Nella piccola località balneare di Su Pallosu esiste da tempo una colonia di felini di oltre 70 gatti , la maggior parte liberi ed altri protetti in un box molto grande in attesa di essere liberati. La colonia è gestita da l’Associazione Amici di Su Pallosu che si prendono cura dei mici, cercando con mille difficoltà di difenderli da molti pericoli, anche da parte della amministrazione del comune di San Vero Milis, sicuri che un turismo sostenibile legato ai felini è il futuro della provincia di Oristano.
Questa località è visitata infatti da un turismo archeologico e naturalistico per il sito comunitario SIC ITB 030038 Stagni di Putzu Idu-Salina Manna e Pauli Marigosa. Ma il vero turismo è rappresentato dalle migliaia di turisti che dal Giappone, ma anche dalla Germania, dalla Francia e della Gran Bretagna vengono in ogni stagione ad ammirare e coccolare questi splendidi mici che incredibilmente scendono anche in spiaggia, sin in riva al mare cristallino e alcuni si fanno pure il bagno.

Su Facebook i fan dei gatti di Su Pallosu sono quasi 14 mila e sono pronti a difendere la colonia dagli attacchi continui, come accennato, dell’amministrazione comunale, che volendo gestire il sito comunitario, cerca di sfrattarli con ogni pretesto: sanitario, sicurezza dei bagnanti etc. In 4 anni tutti i tentativi che hanno coinvolto Vigili Urbani, Carabinieri, Asl e Forestale sono stati respinti. Il 10.12.2014 direttamente il Capo dello Stato Giorgio Napolitano, “ha accolto in merito il ricorso amministrativo dell’Associazione Amici di Su Pallosu, gestore dei gatti di Su Pallosu, e su proposta del Consiglio di Stato e del Ministro della Salute Beatrice Lorenzin, ha annullato la delibera del Consiglio Comunale di San Vero Milis del 21.03.2013, che aveva negato il riconoscimento della colonia felina : per eccesso di potere, erronea valutazione dei fatti, illogicità della motivazione, carenza sotto il profilo d’istruttoria e di motivazione”.

San Vero Milis è un comune, della provincia di Oristano, di circa 2.500 abitanti, situato all’estremità nord-occidentale del Campidano, a un quarto d’ora dal mare.
È un importante centro agricolo e vinicolo, famoso per l’artigianato dei canestri in giunco e per la produzione della vernaccia. Ma lo sfruttamento delle spiagge e del bellissimo mare sono il vero obiettivo dell’amministrazione. Succede purtroppo anche nei Parchi naturali come ad esempio nel Cilento, che amministratori locali (ma anche chi li elegge) sono attratti spesso per interessi oserei dire molto personali a compromettere il territorio con il suo patrimonio naturale trasformandolo in colate di cemento. Comportamenti poco lungimiranti, proprio perché solamente personalistici, che non tengono conto che le risorse naturali non sono illimitate. ( www.gattisupalosu.org)

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità
dieta-mediterranea-prodotti
Dieta Mediterranea: una due giorni tra Napoli e il Cilento

unisa_docenti
UNISA, nuovo personale: in 61 tra docenti, ricercatori e tecnici

roscigno_nuova
Cadde in guerra per difendere la sua Nazione, comune gli intitola una strada

Chiudi