Forestali al lavoro, sistemata l'area archeologica di Velia - Info Cilento
Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Spazio Disponibile
Hard and Soft House
Scuola Nuova
Attualità

Forestali al lavoro, sistemata l’area archeologica di Velia

Forestali al lavoro, sistemata l’area archeologica di Velia

Per il week end dell’1 maggio riqualificata l’area archeolgica grazie al lavoro degli idraulico-forestali.

Forestali al lavoro, sistemata l’area archeologica di Velia

Per il week end dell’1 maggio riqualificata l’area archeolgica grazie al lavoro degli idraulico-forestali.

ASCEA. Nel week end del Primo maggio Velia si presenterà in tutto il suo splendore ai turisti che visiteranno l’area archeologica. Nei giorni scorsi, infatti, gli operai idraulico forestali della comunità Montana Bussento, Lambro e Mingardo, hanno provveduto ad opere di manutenzione dell’area e a tagliare l’erba. ”

Un ringraziamento speciale voglio rivolgerlo agli operai idraulico forestali che rappresentano la ragion d’essere delle comunità montane, ed in particolare alle squadre di Laurito, Montano Antilia, Futani ed Ascea – ha detto Vincenzo Speranza, sindaco di Laurito e presidente della Comunità Montana – Ringrazio anche le Amministrazioni di questi comuni, che, con grande senso di responsabilità, hanno rinunziato per qualche settimana all’aiuto dei nostri dipendenti, per garantire dignità a Velia, che è patrimonio di tutti”. “Il nostro impegno – ha concluso – è stato mantenuto”.

Il primo maggio sarà un giorno importante per Velia: previsto l’ingresso gratuito al parco archeologico, inoltre dopo vent’anni aprirà le sue porte l’antica torre.

Ti suggeriamo di leggere

Top
Altro... Attualità, In Primo Piano
Cilento: sindaco torna sui suoi passi e si assegna l’indennità
Cilento: sindaco torna sui suoi passi e si assegna l’indennità

Ascea, concorso per vigili urbani: nuovo colpo di scena
Ascea, concorso per vigili urbani: nuovo colpo di scena

Comunità del Parco, Alburni non rappresentati: scoppia la polemica
Comunità del Parco, Alburni non rappresentati: scoppia la polemica

Chiudi