Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Attualità

Borse di studio per giovani archeologi

Borse di studio per giovani archeologi

Il bando è consultabile sul sito del Parco Archeologico di Paestum

È stato pubblicato sul sito del Parco Archeologico di Paestum il bando per due borse di studio per attività di ricerca nell’ambito degli scavi programmati durante l’estate nell’area archeologica. Da oggi, archeologi italiani e stranieri in possesso di un dottorato di ricerca o di un diploma di specializzazione possono fare domanda scaricando il modulo dal sito www.museopaestum.beniculturali.it (sezione trasparenza/bandi e gare). La selezione sarà effettuato da un comitato scientifico in base ai titoli e a un colloquio. La borsa dura sei mesi ed è retribuita con un importo complessivo di 9mila Euro.

“Siamo molto contenti di poter coinvolgere giovani archeologi che così possono contribuire alla ricerca e fare nel tempo stesso una significativa esperienza lavorativa in uno dei siti più importanti del Mediterraneo” – afferma il direttore del Parco Archeologico di Paestum, Gabriel Zuchtriegel – “Molti giovani archeologi hanno un altissimo livello di formazione e conoscenza, ma spesso è difficile avviare una carriera professionale dopo il dottorato o la specializzazione, perché ci sono poche possibilità di lavoro. Con la nostra iniziativa, vogliamo dare un segnale: i Musei si impegnano nella ricerca e nella formazione coinvolgendo giovani colleghi che ricevono una redistribuzione adeguata e dignitosa.”

Il Parco Archeologico di Paestum ha comunicato inoltre che le borse si finanziano con donazioni e sponsorizzazioni da parte di privati e aziende.

Correlati

Popolari

Top