Continua l'ondata di furti nel Cilento - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Cronaca

Continua l’ondata di furti nel Cilento

ladro
Continua l’ondata di furti nel Cilento

Non si fermano i furti del Cilento. Nel mirino dei malviventi l’intera area del Monte Stella.

Pollica, San Mauro Cilento, Sessa Cilento i comuni dove negli ultimi tempi si sono verificati casi del genere. Ad essere colpite, sono maggiormente case isolate ma non di notte, bensì in pieno giorno quando i proprietari sono assenti. I ladri, dunque, osservano le vittime e ne imparano orari ed abitudini, in modo da capire il momento giusto per poter entrare in azione e agire indisturbati. L’ultimo episodio in ordine di tempo è avvenuto nella giornata di mercoledì 6 nel comune di Omignano. Secondo una prima ricostruzione il furto si è verificato tra le 17 e le 19, orario in cui il proprietario, R.C., era assente. L’appartamento visitato dai ladri è situato lungo la via Nazionale, nei pressi del centro e a pochi passi dal cinema Parmenide. Una zona centralissima e di passaggio, molto frequentata a tutte le ore del giorno e della notte. Ingente il bottino: monili e addirittura un televisore. In alcuni dei comuni colpiti dall’ondata di furti, sono presenti delle videocamera di sorveglianza a circuito. I residenti però sono scettici, come ad esempio a San Mauro Cilento dove alcune di esse sembra non funzionino nonostante le rassicurazioni giunte da Palazzo di Città. «Da qualche tempo a questa parte – dicono dei residenti – è venuto a mancare un fattore molto prezioso nella nostra vita: la sicurezza. Non ci sentiamo più sicuri ad uscire e lasciare la nostra casa incustodita, nemmeno per poche ore. I ladri si sono fatti molto temerari e nemmeno durante il giorno si impensieriscono». Alcuni cittadini di Omignano, in seguito al recente furto, puntano il dito contro gli immigrati: «Vengono qui per lavorare ma rubano per avere dei guadagni facili». Nel comune di Albanella un furto è avvenuto ieri in pieno giorno, intorno alle 18. I ladri dopo aver forzato una porta in ferro hanno messo a soqquadro l’appartamento ma, allertati da alcuni rumori, sono fuggiti senza portar via niente.

Top
Ti suggeriamo di leggere Cronaca, Homepage
palazzo_santa_lucia
Fondi regionali, il monito della Coldiretti: “Si inizi a lavorare”

autostrada-700
Lavori sulla A3: da lunedì limitazioni al traffico: ecco dove

carabinieri_indagini
Castellabate: disposta l’autopsia sulla salma di Angela Della Torre

Chiudi