Vibonati, i consiglieri Borrelli e Scognamiglio propongono di istituire un Osservatorio Oncologico - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Vibonati, i consiglieri Borrelli e Scognamiglio propongono di istituire un Osservatorio Oncologico

ospedale_corridoio

La proposta: un osservatorio sulle patologie tumorali per raccogliere informazioni sulla diffusione di questo male ed individuare eventuali aree a rischio.

Vibonati, i consiglieri Borrelli e Scognamiglio propongono di istituire un Osservatorio Oncologico

La proposta: un osservatorio sulle patologie tumorali per raccogliere informazioni sulla diffusione di questo male ed individuare eventuali aree a rischio.

VIBONATI. Istituire un Osservatorio Comunale sulle patologie tumorali, composto dai Medici di Base e da altri esperti, con l’obiettivo di raccogliere informazioni sulla diffusione di tali malattie e sull’eventuale presenza di aree di rischio.

E’ quanto propongono, attraverso una nota indirizzata al Consiglio Comunale di Vibonati, i Consiglieri del Gruppo “DiversaMente” Manuel Borrelli e Giovanni Scognamiglio. “Il numero dei malati di cancro in Italia – spiegano – è in netto aumento e nel nostro territorio sembra che vi sia stato un aumento significativo delle patologie oncologiche che hanno colpito anche persone in età giovanile. Avvertiamo la necessità – affermano Borrelli e Scognamiglio – di avviare un’analisi sul fenomeno e verificare, grazie all’ausilio dei Medici di base, depositari del Follow-Up dei pazienti, se esistono degli scostamenti rispetto alle medie nazionali, regionali e provinciali. L’osservatorio comunale dovrà agire in sinergia con le autorità sanitarie competenti ma potrà svolgere un ruolo fondamentale per fornire un quadro di conoscenze più approfondito sull’incidenza delle patologie tumorali, nella promozione di iniziative a difesa del territorio, sui fattori di rischio e contribuirà alla raccolta di fondi per sostenere la ricerca. Non c’è più un minuto da perdere – concludono Borrelli e Scognamiglio- ed anche l’ente comunale, principale presidio istituzionale per la salvaguardia della salute dei cittadini, dovrà fare la sua parte.

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
carabinieri_arresti
Viaggiava con 55 grammi di eroina, arrestata

turisti_arrivederci-700
I turisti vanno via e il Cilento esulta

forestale
Controlli a tappeto della forestale, due persone denunciate

Chiudi