Moria di pesci nel fiume. Pericolo inquinamento ad Agropoli? - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Cronaca

Moria di pesci nel fiume. Pericolo inquinamento ad Agropoli?

testene_agropoli-700

Moria di pesci nel fiume. Pericolo inquinamento ad Agropoli?

Moria di pesci nel fiume. Pericolo inquinamento ad Agropoli?

Decine di pesci sono stati rinvenuti privi di vita alla foce del fiume Testene. E’ successo nella giornata di sabato. Si indaga sulle cause.

AGROPOLI. Moria di pesci nel fiume Testene. La segnalazione è avvenuta nella giornata di sabato. Alla foce del corso d’acqua alcuni cittadini hanno notata la presenza di numerosi pesci galleggiare privi di vita. Del caso sono stati informati subito i vigili urbani, al comando del maggiore Maurizio Crispino, gli uomini della Protezione Civile e il WWF.

I caschi bianchi hanno provveduto ad effettuare anche dei prelievi delle acque per individuare le cause. Il fenomeno potrebbe essere legato alle alte temperature alte di questi giorni, ma più serio è il rischio inquinamento.

“Potrebbero essere morti per asfissia – dice Piernazario Antelmi, delegato campano del WWF – nell’acqua c’erano delle pozze più scure”. Possibile, quindi, che qualcuno abbia scaricato liquami nel fiume oppure che a seguito del lavaggio delle cisterne dei frantoi sia stato poi gettato il materiale di scarto nel Testene.

Saranno le analisi a chiarire se l’acqua sia o meno inquinata. Cittadini e turisti chiedono di chiarire in tempi brevi il quesito, considerato che il fiume sfocia proprio tra due tratti di litorale molto frequentati dai bagnanti, il Lido Azzurro e il Lungomare San Marco.

Top
Ti suggeriamo di leggere Cronaca, Homepage
palagropoli
Basket Agropoli in Serie A, al via i lavori al Paladiconcilio

austriaci_ascea-700
Ogni anno 1500km per trascorrere le vacanze ad Ascea

ospedale_polla_pronto_soccorso
Dramma nel salernitano, muore bambino di un anno

Chiudi