Morto a 15 mesi: ad Albanella un murale per Amerigo

Un murale per Amerigo, il bimbo di 15 mesi deceduto ad Albanella. A San Mango in corso un memorial dedicato al piccolo

ALBANELLA. La scomparsa del piccolo Amerigo, il bimbo di quindici mesi deceduto improvvisamente lo scorso 1 agosto, ha lasciato attonita l’intera comunità. Ad una settimana dal tragico evento, continuano ad arrivare messaggi e gesti di vicinanza alla famiglia, in particolare ai genitori e alla sorellina.

Tra questi l’appello di Laura Mauro, artista residente ad Albanella che chiede all’amministrazione comunale di individuare uno spazio dove poter realizzare un murale dedicato ad Amerigo.

“Come artista, come mamma, come cittadina sento il dovere e spero poter avere l’onore di realizzare un murales che raffiguri il volto di Amerigo, un angelo del nostro paese, così che la sua immagine impressa potrà essere per noi un messaggio di forza, speranza e amore per questa vita che non finisce mai di stupire” si legge nel post pubblicato sul gruppo Facebook dedicato ai cittadini di Albanella.

Anche a San Mango Cilento – paese d’origine della mamma del piccolo, dove lunedì è stata celebrata una messa in suffragio – si sta pensando di ricordare Amerigo con un memorial organizzato dai ragazzi del posto in occasione del periodo delle festività estive.

Le due comunità di Albanella e San Mango Cilento (comune di Sessa Cilento) continuano dunque a stringersi attorno alla famiglia del bimbo testimoniando che Amerigo vive, nel cuore di tutti.

Ti potrebbe interessare anche