Consiglio Comunale di Vibonati: 4 consiglieri esclusi

Assegnazione illegittima di 4 seggi alla lista Entra nel futuro. Cambia la composizione del consiglio comunale

VIBONATI. Il Consiglio di Stato ha respinto l’istanza cautelare dei quattro consiglieri di minoranza del Comune di Vibonati del gruppo “Entra nel Futuro con Giovanni Scognamiglio Sindaco” esclusi su decisione del Tar Campania per “irregolarità nella presentazione delle liste elettorali” dopo il ricorso della Lista “Paese Unito” e del candidato Fabio Amato.

Vibonati: cambia la composizione del consiglio comunale

Ieri (24 maggio 2022) si è tenuta l’udienza (presidente Giancarlo Luttazzi) ed oggi è arrivata la pubblicazione della decisione.

I consiglieri comunali in carica con il loro ricorso chiedevano la riforma della sentenza del Tar. Secondo i giudici amministrativi di primo grado, infatti, «sono stati illegittimamente assegnati 4 seggi alla lista n. 1 “Entra nel futuro con Scognamiglio Sindaco”». Dunque sarebbe illegittima l’elezione «alla carica di Consigliere Comunale di Vibonati i sigg.ri Scognamiglio Giovanni, Ruocco Dario, De Filippo Vincenzo e Scognamiglio Antonio, il primo quale candidato alla carica di Sindaco e gli altri alla carica di Consigliere Comunale nella predetta lista n. 1 “Entra nel futuro con Scognamiglio Sindaco”».

Con la bocciatura del ricorso da parte del Consiglio di Stato l’esclusione dall’assise di Giovanni Scognamiglio, Dario Ruocco, Vincenzo De Filippo e Antonio Scognamiglio diventa definitiva.

Chi entra in consiglio comunale

Entreranno quindi in consiglio comunale Vincenzo Cernicchiaro, Fabio Amato, Gianfranco Di Giacomo e Angela Quintieri (rispettivamente candidato Sindaco, primo, secondo e terzo graduato della lista Paese Unito).

CONTINUA A LEGGERE

Ernesto Rocco

Inizia l'attività giornalistica nel 2003, collaborando con il mensile "Il Cilento Nuovo". Successivamente diventa addetto stampa dell'U.S.Agropoli 1921, ruolo che manterrà fino al 2013 e che tornerà a ricoprire negli anni successivi. Nel 2005, fonda il portale InfoAgropoli (divenuto poi InfoCilento), di cui è caporedattore. Dal 2012 è collaboratore de "Il Mattino" e dell'agenzia di stampa Mediapress. Si occupa dell'organizzazione e della gestione di uffici stampa con lo studio di comunicazione Qwerty. Conduce programmi radio e tv sui canali di InfoCilento ed è opinionista e corrispondente di alcune televisioni locali.

Sostieni l'informazione indipendente