Nuova caserma dei carabinieri ad Agropoli, prosegue l’iter

Serviranno almeno tre anni per realizzare l'opera

AGROPOLI. Prosegue l’iter per realizzare la nuova caserma dei carabinieri. Già nei mesi scorsi il consiglio comunale aveva modificato il piano delle opere pubbliche e manifestato la disponibilità a contrarre un mutuo con la Cassa Depositi e Prestiti per realizzare l’opera.

Nuova caserma dei carabinieri, fissato il prezzo del fitto

La giunta comunale ha ora fissato anche il canone di fitto della futura caserma: 68mila euro, ribassato del 15% come per legge. “La caserma avrà dimensioni e confort secondo gli standard di legge dal punto di vista statico, architettonico ed energetico e comunque con le dimensioni e caratteristiche strettamente necessarie, in modo da non aumentare i costi di gestione della caserma a carico del Ministero dell’Interno”, fanno sapere da palazzo di città.

I tempi di realizzazione

C’è anche una stima sui tempi di realizzazione dell’edificio: circa tre anni, un anno per la progettazione e tutte le pratiche burocratiche e due anni per la realizzazione dei lavori.

La necessità di dotare la Benemerita di una nuova caserma nasce dal fatto che quella attuale, sita in via Angrisani, non è sufficiente per la locale compagnia. Inoltre “è dislocata in un’area privata e in una struttura ormai obsoleta che, sia dal punto di vista logistico che da quello della funzionalità degli spazi interni, non appare più adeguata”, evidenziano da palazzo di città. Di qui la decisione di realizzare una nuova struttura.

Gli altri progetti per le forze dell’ordine

Di recente il Comune ha dato il via libera anche al progetto per la sede della Polizia che sorgerà nelle adiacenze di quella della Guardia di Finanza.

La caserma dei carabinieri, invece, dovrebbe sorgere in prossimità dello svincolo Agropoli Sud della Cilentana.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Ernesto Rocco

Inizia l'attività giornalistica nel 2003, collaborando con il mensile "Il Cilento Nuovo". Successivamente diventa addetto stampa dell'U.S.Agropoli 1921, ruolo che manterrà fino al 2013 e che tornerà a ricoprire negli anni successivi. Nel 2005, fonda il portale InfoAgropoli (divenuto poi InfoCilento), di cui è caporedattore. Dal 2012 è collaboratore de "Il Mattino" e dell'agenzia di stampa Mediapress. Si occupa dell'organizzazione e della gestione di uffici stampa con lo studio di comunicazione Qwerty. Conduce programmi radio e tv sui canali di InfoCilento ed è opinionista e corrispondente di alcune televisioni locali.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!