AttualitàCilento

Pollica, messa in sicurezza dell’abitato: un progetto da 1 milione

L'Ente spera di accedere ai fondi concessi per il 2021 dal Ministero dell'Interno

POLLICA. Circa un milione di euro per “Interventi urgenti di messa in sicurezza del movimento franoso a monte dell’abitato di Pollica interessante anche il Convento Santa Maria delle Grazie”. Il Comune cilentano, guidato dal sindaco Stefano Pisani, ha approvato il progetto definitivo-esecutivo che completa l’iter. Con quest’atto l’Ente avrà la possibilità di accedere ai contributi per la realizzazione di opere pubbliche per la messa in sicurezza di edifici e del territorio, così come da decreto del Ministero dell’Interno dello scorso 5 agosto.

Messa in sicurezza: i fondi del Ministero

Quest’ultimo ha previsto per l’anno 2021 risorse per favorire gli investimenti relativi ad opere pubbliche che interessano edifici e territorio. Il limite complessivo di 350 milioni di euro per l’anno 2021, di 450 milioni di euro per l’anno 2022, di 550 milioni di euro annui per ciascuno degli anni dal 2023 al 2025, di 700 milioni di euro per l’anno 2026, di 750 milioni di euro annui per ciascuno degli anni dal 2027 al 2031, di 800 milioni di euro annui per ciascuno degli anni 2032 e 2033 e di 300 milioni di euro per
l’anno 2034.

Il progetto di Pollica

Pollica punta ad ottenere risorse per intervenire su un’area del Capoluogo a rischio frana. In questa zona è ubicato anche il Convento Santa Maria delle Grazie, realizzato nel lontano 1611 su iniziativa del Principe Capano e dei cittadini pollichesi.

Per quest’ultimo l’Ente negli anni scorsi ha avviato un ulteriore progetto di restauro e rifunzionalizzazione. Tuttavia non sono mancati intoppi nella realizzazione delle opere, proprio a causa del rischio frana.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Elena Matarazzo

Nata a Milano, si trasferisce giovanissima nel Cilento, la terra nella quale è poi rimasta a vivere e alla quale si sente particolarmente legata. Laureata in lettera, si occupa principalmente di arte, cultura e spettacolo.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it