Agropoli: presentata l’app SpiaggeSan 2020

L'app è scaricabile tramite Play Store, ma potrà essere usata anche dal sito web

AGROPOLI. Questa mattina presso l’aula consiliare di Agropoli è stata presentata l’app “SpiaggeSan 2020“. L’applicazione servirà principalmente a monitorare gli accessi presso le spiagge libere presenti sul territorio agropolese. Gli utenti, prima di accedere sul litorale, saranno accolti dai ragazzi del Servizio Civile Nazionale, che tramite un telefonino direttamente collegato all’applicazione, conteranno gli accessi e le uscite dalle spiaggia. Dal 25 giugno, i ragazzi saranno tutti i giorni sulle postazioni presenti sui 9 lotti di spiaggia.

“Non ci saranno postazioni delimitate ma il cittadino dovrà rispettare le distanze di sicurezza; qualora queste non verranno rispettate, la Polizia Municipale sarà pronta ad intervenire” dichiara il sindaco Adamo Coppola. Le spiagge, infatti, saranno controllate dai vigili nell’ambito del progetto “Spiagge Sicure“, dal lunedì al giovedì saranno presenti 3 agenti per tutte le spiagge, mentre dal venerdì alla domenica, saranno di più i caschi bianchi che controlleranno in modo fisso e regolare ogni spiaggia presente ad Agropoli.

Lo scopo, infatti, è di far rispettare le regole e vietare gli assembramenti. L’amministrazione comunale, ancora una volta, punta sulla sicurezza dei suoi cittadini.

“Sono tanti i punti di forza dell’app – dichiara il professor Ciriaco – oltre a controllare in tempo reale il numero degli utenti presenti sulle spiagge, si potranno controllare le previsioni del meteo, e i turisti potranno anche verificare la strada per raggiungere la spiaggia che preferiscono”. “E’ consigliato iscriversi anche al canale Telegram dell’applicazione per poter essere aggiornati sugli avvisi giornalieri” ha suggerito, invece, l’ingegnere Prearo.

Per chi lo volesse è possibile anche prenotare il posto in spiaggia tramite app. “La scelta delle prenotazioni non è del tutto accantonata, la stiamo rivalutando per il prossimo anno. Puntiamo a qualificare il turismo, un turista qualificato non ama la confusione” spiega Coppola.

L’app è scaricabile tramite Play Store, ma potrà essere usata anche dal sito web www.spiaggesan2020.it.

L’applicazione è stata creata dal professore Francesco Ciriaco, dall’ingegnere Iginio Prearo e dall’architetto Giuseppe Profenna; non avrà alcun costo né per i cittadini né per l’Ente.

Continua a leggere su InfoCilento.it


blank

Angela Bonora

Studia Scienze della Comunicazione, è appassionata ai film del cinema e ai telefilm stranieri. Nel tempo libero legge molti libri soprattutto romanzi e gialli. Le piace leggere i giornali da cui apprende molte informazioni di cultura generale ed è per questo che le è sempre piaciuto fare la giornalista, iniziando così a scrivere articoli.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!