Montella PrismArredo
CronacaIn Primo PianoVallo di Diano
Trending

Buonabitacolo, omicidio Pascuzzo: Lapenta condannato a 18 anni

Nel pomeriggio la decisione del Gup del tribunale di Lagonegro sull'omicidio Pascuzzo

Il GUP del Tribunale di Lagonegro ha dato lettura della sentenza al termine del processo con rito abbreviato che ha visto come imputato Karol Lapenta, il 18enne di Buonabitacolo, di origine polacca, arrestato ad Aprile dello scorso anno per l’omicidio del 17enne Antonio Pascuzzo. Il GUP Mariano Sorrentino ha condannato il 18enne alla pena di 18 anni di carcere.

Lapenta venne arrestato la sera stessa in cui fu trovato il cadavere e durante l’interrogatorio ammise di essere stato lui ad uccidere il suo quasi coetaneo per evitare di pagare della sostanza stupefacente che aveva acquistato quella sera. Il 18enne ora è recluso nel carcere di Potenza.

Durante il dibattimento la Procura ha sottolineato la volontà dell’assassino di commettere l’omicidio e la sua piena coscienza. Per lui era stato chiesto l’ergastolo. Di diverso avviso la difesa, secondo cui il giovane soffre di un disturbo mentale grave che ha influito, e in maniera determinante, nel delitto e nella sua efferatezza.

Tags

Ti potrebbero interessare

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it