Montella PrismArredo
AttualitàVallo di Diano

Atena Lucana: un incontro dedicato al gas Radon

L'iniziativa il prossimo 29 novembre

Nel Vallo di Diano venerdì 29 novembre 2019 alle ore 18,00 è stato organizzato un evento presso l’Auditorium “Attilio Cirillo” del Comune di Atena Lucana, in prossimità dello svincolo autostradale della Salerno-Reggio Calabria ad Atena Lucana Scalo. E’ il primo seminario nel Vallo di Diano, complice la sollecitudine del Sindaco.

Si tratta di un seminario di approfondimento a partecipazione gratuita organizzato dall’A2C dal titolo:”Radon – La radioattività è nelle nostre case, attività e luoghi di lavoro“.

L’Istituto Superiore di Sanità ha stimato che in Italia ci siano 3200 morti ogni anno per tumori polmonari attribuibili al Radon. La Campania risulta una delle regioni più esposte a causa della notevole quantità di materiale tufaceo.
Mitigare le concentrazioni di Radon negli ambienti è possibile e necessario; si può agire sia attraverso soluzioni impiantistiche di movimentazione aria e sia migliorando l’isolamento dell’involucro edilizio.

La Legge Regionale 8 Luglio 2019 n.13, riportata nel BURC n.40 del 15/07/2019, ha titolo: “Norme in materia di riduzione dalle esposizioni alla radioattività naturale derivante dal gas radon in ambiente confinato chiuso” e prescrive la misura di radon, su tutta la Campania, per tutti i luoghi accessibili al pubblico. In particolare per gli interrati, seminterrati e locali a piano terra, aperti al pubblico, con esclusione dei residenziali e dei vani tecnici isolati al servizio di impianti a rete, il livello limite di riferimento per concentrazione di attività di gas radon in ambiente chiuso non può superare 300 Bq/mc, misurato con strumentazione passiva tramite rivelatori a tracce nucleari. La misura deve essere determinata come valore medio ponderale di concentrazione su un periodo annuale suddiviso in due semestri primaverile-estivo e autunnale-invernale.

La mancata attuazione comporta la sospensione della certificazione di agibilità del locale.

L’evento del 29 novembre possiede grande interesse per chi tiene alla propria salute.

Dopo i saluti del Sindaco dottor Luigi Vertucci, il seminario verrà introdotto dal PhD Daniele Casciello che spiegherà il fenomeno del Radon, gas nobile radioattivo, incolore, inodore ed insapore, presente in maniera omogenea sul nostro pianeta.

Seguirà l’intervento del Biologo Dott. Sergio Galibardi sui meccanismi ed effetti biologici del gas, effetti assai poco noti come sconosciuto è persino l’esistenza del Radon. Tufo, granito o porfido possono emanarne elevate quantità che penetra nelle case attraverso crepe, fessure o punti aperti delle fondamenta.

Concluderà l’evento l’intervento dell’ingegnere Angelo Rizzo sulle misurazioni e bonifica. Seguirà il dibattito e un light buffet.

Modera l’evento il Geometra Daniele Ciro Planzo.

A tutti coloro che faranno pervenire richiesta di iscrizione entro il giorno 28/11/2019 all’indirizzo: radon@a2c.it sarà rilasciato un attestato al termine del seminario.

L’evento è stato realizzato con il supporto del Comune di Atena Lucana (SA) e dello studio A2C,

Tags

Ti potrebbero interessare

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it