Comprooro
PoliticaVallo di Diano

Padula, botta e risposta sulla piattaforma Padulacertosa

La piattaforma www.padulaecertosa.it non risulta più operativa. Un sito nato per promuovere le bellezze del territorio è inattivo; allo stesso indirizzo ora si vendono scarpe. Il caso ha innescato polemiche da parte della minoranza cui ha replicato il gruppo di maggioranza.

“Prendiamo atto che solo 4 persone e qualche Fedayyìn che si aggira nei pressi della Certosa non sono a conoscenza dell’avvio del Brand Padula Sistema Museo e della nuova piattaforma (da oltre un anno) di promozione del sistema turistico a Padula, denominata www.padula.eu – si legge nel manifesto del gruppo Imparato sindaco per azioni concrete – La piattaforma www.padulaecertosa.it è uno strumento desueto, accantonato e che soprattutto ha segnato il fallimento di una scelta politica e strategica del sistema turismo nel nostro paese, con enorme spreco di denaro pubblico”. “Il dominio www.padulaecertosa.it – manifestamente inutile e non di interesse per questa amministrazione – adesso è libero e probabilmente il motore di ricerca avrà intuito che all’ideatore di quella piattaforma fallimentare non vanno più le scarpe ed ha voluto offrigli la possibilità di cambiarle con delle nuove. Ricordiamo che il modello di gestione turistica di Padula è attualmente all’esame del Ministero come buona prassi a livello nazionale … ma i “nostri eroi” di Padula Bene Comune fingono di non vedere”.

“L’esternalizzazione di alcuni servizi ha migliorato sensibilmente i livelli qualitativi con significative riduzioni dei costi a carico del bilancio, ma i sedicenti “competenti” che vivono su un altro pianeta (bocciati dalla storia, prima che dall’elettorato) hanno, invece, esternalizzato il cervello, senza alcun beneficio per i cittadini di Padula”, concludono dal gruppo di maggioranza.

Tags

Ti potrebbero interessare

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it