Presto ad Agropoli un ufficio del Genio civile

"Un nuovo servizio viene attivato nell’ambito dell’Unione Alto Cilento"

AGROPOLI. Con apposita delibera, la Giunta regionale della Campania ha autorizzato il trasferimento delle attività e le funzioni del Genio civile presso l’Unione dei Comuni Alto Cilento, che ne aveva fatto richiesta alcuni mesi fa.

Un importante risultato ottenuto dagli otto Comuni riuniti nell’ambito dell’Unione, che potranno presto avere un riferimento diretto sul territorio per tutte le attività di competenza dell’ufficio, quali deposito pratiche per costruzioni in cemento armato.

La sede sarà collocata ad Agropoli, in una location che verrà individuata a breve.

Servizio che si aggiunge agli altri presenti sul territorio quali l’Agenzia delle Entrate, l’Inps ed il Giudice di pace, che in passato avevano rischiato la chiusura e sono rimasti aperti grazie all’intervento dell’Amministrazione comunale.

«Un nuovo servizio – afferma il presidente dell’Unione dei Comuni Alto Cilento, Massimo Farro – viene attivato nell’ambito dell’Unione Alto Cilento, che garantirà la presenza di un ufficio locale di Genio civile, favorendo una maggiore comodità di azione per i tecnici che prima erano costretti a recarsi a Vallo della Lucania o a Salerno per sbrigare pratiche burocratiche. Un grazie va a tutti i sindaci e a tutti coloro che hanno collaborato affinché tale situazione si concretizzasse».

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Comunicato Stampa

Questo articolo non è stato elaborato dalla redazione di InfoCilento. Si tratta di un comunicato stampa pubblicato integralmente.