AttualitàIn Primo Piano

Posta a giorni alterni, la corrispondenza arriva in ritardo

Disagi agli utenti con l’entrata in vigore del nuovo sistema di consegna

Posta in ritardo, bollette che arrivano dopo il termine previsto per il pagamento. Sono diverse le segnalazioni fatte dai cittadini della Città dei Templi nelle scorse settimane. A Borgo Nuovo e a Gromola, ma anche in altre contrade, la posta arriva in ritardo o non arriva per giorni. Anche in provincia di Salerno, e quindi a Capaccio Paestum, infatti, è entrato in vigore il sistema della consegna a giorni alterni: la posta non viene più recapitata ogni giorno, come avveniva in passato, ma un giorno si e l’altro no, dando priorità alla corrispondenza più urgente. Una settimana nei giorni dispari (lunedì, mercoledì e venerdì), la successiva nei giorni pari (martedì e giovedì). Un sistema di consegna che in altre zone d’Italia è in funzione già da qualche anno e che in molte città ha già causato disagi provocando le proteste degli utenti.

In provincia di Salerno il sistema di consegna a giorni alterni è stato introdotto dall’1 gennaio scorso in 126 comuni e, alla luce dei disagi che si stanno verificando, la Cisal all’inizio di febbraio ha chiesto alla Prefettura la convocazione di un tavolo di lavoro con Poste Italiane per trovare una soluzione. In base a questo sistema, la priorità di consegna viene data a raccomandate, assicurate, telegrammi, giornali in abbonamento e pacchi di Amazon. Anche la stessa Provincia di Salerno, alla luce dei disagi che si stanno verificando, ha chiesto al Ministero dello Sviluppo economico di rivedere il piano. Ma al momento non sembra ci siano ripensamenti.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Paola Desiderio

Inizia a scrivere per quotidiani locali nel 1999. Nel 2002 fonda Paestum.it, il primo giornale on line del Cilento, che guida come direttore responsabile fino al 2010. Ha collaborato alla stesura di opuscoli e di guide turistiche ed enogastronomiche Si occupa di uffici stampa per enti pubblici ed eventi. Dal 2001 collabora con il quotidiano il Mattino, nel 2014 ha fondato il portale turistico InPaestum. E naturalmente collabora con Infocilento.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it