Studio Di Muro
Global

Paura nel salernitano, migrante colpito da meningite

Si tratta di un 30enne nigeriano

Un uomo di origine nigeriana è stato ricoverato presso l’ospedale di Eboli. Il 30enne, ospite di un centro di accoglienza, è stato trasportato al pronto soccorso nella mattinata di ieri dopo aver accusato stanchezza, forte mal di testa ed altri sintomi preoccupanti.

Dopo gli esami di rito gli è stata ipotizzata una forma di meningite ma soltanto ulteriori test sgombreranno ogni dubbio.

I medici e quanti sono venuti a contatto con lui si sono sottoposti alla profilassi necessaria per evitare il contagio e se la diagnosi dovesse essere confermata sarà allertata l’Asl affinché si avviino i controlli anche per gli altri ospiti della struttura di Campagna che lo ospita insieme ad altre 100 persone d’origine africana.

Tags

Ti potrebbero interessare