Controlli nelle aziende zootecniche: scoperte irregolarità nello scarico dei reflui

Scattano sequestri e sanzioni

Operazione congiunta delle guardie ambientali appartenenti all’associazione Accademia Kronos e le forze dell’ordine nel territorio degli Alburni e del Cilento, nello specifico sono stati effettuati dei controlli nei giorni scorsi presso diverse aziende zootecniche del territorio. Nel corso delle attività ispettive le guardie ambientali hanno riscontrato diverse irregolarità in modo particolare in merito allo scarico dei reflui provenienti dai liquami prodotti dai capi di bestiame.

In un’azienda di Serre le guardie ambientali unitamente ai carabinieri della locale stazione hanno rilevato numerosi illeciti ed hanno proceduto al sequestro dell’azienda con una superficie di 150.000 metri quadrati e circa 1000 capi  bufalini. Ad Altavilla Silentina sempre le guardie ambientali dell’Accademia Kronos, questa volta unitamente ai militari della guardia di finanza, hanno sequestrato un’azienda bufalina per gravi irregolarità nello smaltimento dei reflui provvedendo a denunciare il proprietario alla competente autorità giudiziaria. I controlli proseguiranno su tutto il territorio provinciale.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!