Studio Di Muro
CronacaIn Primo Piano

Ancora incendi in Cilento, disagi anche alla linea ferroviaria: treni bloccati per ore

In serata due incendi si sono sviluppati anche nel territorio del comune di Agropoli

Ancora allarme incendi in Cilento. Ieri le fiamme sono divampate tra le stazioni di Policastro Bussentino, Torre Orsaia e Celle di Bulgheria, proprio a ridosso della linea ferroviaria. Immediato l’intervento dei vigili del fuoco per domare il rogo, tuttavia i tecnici delle Ferrovie dello Stato hanno deciso di bloccare la circolazione ed interrompere la linea elettrica. Il traffico ferroviario è stato quindi bloccato, con ritardi fino a due ore. Disagi per chi viaggiava, rimasto fermo nelle stazioni di Battipaglia, Agropoli, Vallo della Lucania e Sapri.Sulla tratta Tirrenica Meridionale si è tornati a circolare soltanto dopo le 21, ma su un unico binario.

La giornata di ieri è stata catastrofica sotto il profilo degli incendi: nel Vallo di Diano, a Sala Consilina, sono andate in fumo 50 piante d’ulivo. Stando alle prime ricostruzioni ignoti stavano tentando di dar fuoco a dei rifiuti ma le fiamme si sono diffuse anche alle piantagioni. Ad Agropoli, invece, due incendi si sono sviluppati nella notte: il primo sulla collina delle Ginestre, già due volte colpita dai piromani in questa stagione estiva e l’altro sulla collina San Marco.

Tags

Ti potrebbero interessare