Le cupole geodetiche in Piazza Mercato - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Le cupole geodetiche in Piazza Mercato

bmta_padiglioni
Le cupole geodetiche in Piazza Mercato

Allo studio l’ipotesi di posizionarle sullo spiazzale antistante lo stadio e di spostare il mercato settimanale

Le sfere geodetiche che il Comune di Capaccio aveva installato nella zona archeologica di Paestum per ospitare la Borsa Mediterranea del del Turismo Archeologico, ma che è poi stato costretto a smontare non avendo avuto le autorizzazioni per la loro permanenza per tutto l’anno, ora potrebbero trovare collocazione a Capaccio Scalo. Non in via Caduti di Nassiriya, come ipotizzato fino a qualche mese fa, bensì in via Italia ’61, e più precisamente nello spiazzale antistante il campo sportivo Vecchio che il giovedì ospita il mercato settimanale. Un’eventualità che comporterebbe lo spostamento del mercato in un’altra zona, sempre centrale, di Capaccio Scalo, e che potrebbe essere nei pressi della palestra comunale Olimpia. Il condizionale è d’obbligo visto che l’amministrazione comunale, e in particolare l’assessore alle Attività produttive Crescenzio Franco, stanno facendo tutte le valutazione necessarie.

Le tre sfere geodetiche, che hanno ospitato già due edizioni della Borsa, furono acquistate con un mutuo di circa 600 mila euro. L’idea era di installarle in maniera permanente nella zona archeologica per ospitare eventi tutto l’anno. Ma la presenza delle sfere accanto al tempio di Cerere, suscitò molte polemiche per quelle strutture così moderne che si ergevano accanto a un così importante simbolo dell’antichità. Alla fine l’autorizzazione è stata rilasciata limitatamente al periodo della Borsa. Poi sono state smontate e riposte in deposito. Ora l’amministrazione vuole rimontarle nel centro cittadino per poterle finalmente utilizzare per eventi e spettacoli.

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
carabinieri_arresti
40enne in manette, ha violato gli arresti domiciliari

massoss182
Riaperta la SS18 tra Sapri e Maratea

precetto_pasquale2016
I Carabinieri delle Compagnie di Vallo e Agropoli hanno celebrato il precetto pasquale

Chiudi