Nessuno interviene per riparare la strada, ci pensa il privato - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Nessuno interviene per riparare la strada, ci pensa il privato

asfalto

La Provinciale del Corticato rimessa in sicurezza grazie all’intervento di un privato. Eseguiti importanti lavori di manutenzione.

Nessuno interviene per riparare la strada, ci pensa il privato

La Provinciale del Corticato rimessa in sicurezza grazie all’intervento di un privato. Eseguiti importanti lavori di manutenzione.

Laddove gli enti sovra comunali non intervengono ci pensa l’impresa privata a fornire adeguati servizi ai cittadini. In questo caso parliamo di viabilità e facciamo riferimento alla via Provinciale del Corticato, un’arteria viaria di primaria importanza considerato che è la principale strada di collegamento tra gli Alburni e il Vallo di Diano. L’arteria, in condizioni tutt’altro che sicure, è stata sottoposta ad importanti interventi di manutenzione dall’imprenditore Carmine Santangelo. Quest’ultimo, di Atena Lucana, è intervenuto per eliminare buche ed altri tratti dissestati della carreggiata, dando un sospiro di sollievo soprattutto alle comunità di Sacco, Piaggine, Laurino e Roscigno. Da qui, infatti, partono tanti pendolari che ogni giorno si recano nel Diano per lavoro, ma anche molti studenti o chi, per varie ragioni, ha necessità di raggiungere i vari servizi del territorio, vedi l’ospedale di Polla.

Nei mesi scorsi fu la Bcc di Monte Pruno, tramite il direttore Michele Albanese, a richiedere la disponibilità alla Provincia affinché i privati potessero intervenire per mettere in sesto l’arteria. Ora l’intervento si è concretizzato alleviando i disagi della popolazione locale. Restano però i problemi legati alle altre arterie stradali, come la SS166 sulla quale si spera che vengano realizzati e completati in tempo i lavori per garantire il transito dei mezzi.

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
bambini_asilo
Bando del piano di zona S7 per servizi di micro-nido in sei comuni

capaccio_municipio
Consiglio Comunale dei Ragazzi a Capaccio: martedì 22 marzo la prima seduta

Consiglio Regionale Campania
Caos in Regione, M5S: Costretti a lasciare il Consiglio per grave dissenso politico

Chiudi