Papa Francesco "incoronerà" la Madonna della Neve - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Papa Francesco “incoronerà” la Madonna della Neve

madonna della neve

L’immagine della Madonna sarà a Roma, alla presenza del Pontefice, il prossimo 13 aprile.

Papa Francesco “incoronerà” la Madonna della Neve

L’immagine della Madonna sarà a Roma, alla presenza del Pontefice, il prossimo 13 aprile.

SANZA. Sarà Papa Francesco in persona ad “Incoronare” la Madonna della Neve, dett anche Madonna del Cervato. Il prossimo 13 aprile, infatti, l’immagine della Madonna venerata a Sanza, sarà trasportata a Roma da una delegazione di parrocchiani e qui riceverà la benedizione e l’inconorazione da parte del Pontefice. Un evento storico per la comunità sanzese che è molto devota alla Madonna del Cervato.

Annualmente, in occasione delle festività dedicata alla Vergine, si assiste alla profonda devozione della popolazione del comune alle falde del Cervati. Molte sono anche le persone originarie di Sanza che ritornano in paese proprio per partecipare a questo importante momento di fede.

Il primo appuntamento è il 26 luglio, giorno di Sant’Anna, quando la Madonna si trasferisce sul Monte Cervati presso il Santuario Diocesano di Sanza, portata a spalla (nella sua stipa chiusa) dai Devoti Pellegrini. La sua statua resta lì fino alle 4 del mattino del giorno 5 agosto, allorquando ha inizio il pellegrinaggio di ritorno.

La parrocchia cui fa riferimento la festa patronale è “Santa Maria Assunta e San Francesco d’Assisi” (guidata dal Parroco Don Giuseppe Spinelli).

A conferma dell’attaccamento della comunità di Sanza alla Vergine, la presenza della sua immagine anche in alcune Chiese all’estero, voluta proprio dagli emigranti. Uno dei tanti esempi è la Chiesa del Sacro Cuore a Santa Fe de la Vera Cruz (Argentina).

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
pierluigicaroccia
La sentenza choc: ha salvato due ragazzine ma non avrebbe dovuto

laboratorio_analisi
Sanità privata, appello del Presidente De Luca a difesa dei centri convenzionati

frana
Viabilità colabrodo, Coldiretti: gestione venga affidata ad aziende agricole

Chiudi