Viabilità negli Alburni, squadre Anas al lavoro. Ecco la situazione - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Viabilità negli Alburni, squadre Anas al lavoro. Ecco la situazione

franass166

Si lavora per la messa in sicurezza delle strade degli Alburni. Ecco la situazione e i percorsi alternativi da seguire.

Viabilità negli Alburni, squadre Anas al lavoro. Ecco la situazione

Si lavora per la messa in sicurezza delle strade degli Alburni. Ecco la situazione e i percorsi alternativi da seguire.

Prosegue il lavoro da parte del personale specializzato incaricato dal Comune di San Rufo finalizzato alla messa in sicurezza del costone roccioso attiguo ad un tratto di strada statale 166 “degli Alburni”, in provincia di Salerno, necessario per il regolare ripristino della viabilità.

In merito alla chiusura del tratto, a causa della interdizione al traffico della strada provinciale 342, Anas ha comunicato che si è reso necessario modificare il percorso alternativo per i veicoli in transito nel tratto Corleto Monforte – San Rufo (dal km 53,000 al km 54,000):

– i veicoli in direzione Corleto Monforte – San Rufo percorrono la statale 166 “degli Alburni” in direzione Capaccio fino al km 0,400 in località Capaccio Scalo dove imboccano la statale 18 “Tirrena Inferiore” al km 92,000 circa in direzione Salerno e la percorrono fino al km 83,900, dove, alla rotatoria in località Santa Cecilia, prendono la provinciale 30 in direzione Eboli. Dopo circa 12 km imboccano l’Autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria in direzione Reggio Calabria con uscita ad Atena Lucana e reimmissione sulla statale 166 in direzione San Rufo;
– i veicoli in direzione San Rufo – Corleto Monforte percorrono la statale 166 “degli Alburni” fino ad Atena Lucana dove si immettono sull’Autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria in direzione Salerno. All’uscita di Eboli imboccano la strada provinciale 30 in direzione Capaccio/Paestum fino alla rotatoria in località Santa Cecilia dove imboccano la statale 18 “Tirrena Inferiore” (al km 83,900) percorrendola fino al km 92,000 circa con uscita in località Capaccio Scalo e reimmissione sulla statale 166 (al km 0,250) in direzione Corleto Monforte.

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
chiesa_monte_stella
Un progetto per rilanciare il culto Mariano sul Monte Stella

biomasse_capaccio_50
Biomasse, M5S: No centrale a Capaccio, interrogazione alla Commissione Ue

lavori_sp418
“Gli Alburni rischiano di morire”, la Coldiretti lancia l’allarme

Chiudi