Centola-Mantova: il 16 aprile il gemellaggio nel segno di Virgilio - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Centola-Mantova: il 16 aprile il gemellaggio nel segno di Virgilio

centola-palinuro

Una delegazione di Mantova ricambierà la visita di quella di Centola dal 15 al 17 aprile.

Centola-Mantova: il 16 aprile il gemellaggio nel segno di Virgilio

Una delegazione di Mantova ricambierà la visita di quella di Centola dal 15 al 17 aprile.

Lo scorso venerdì 19 Febbraio si è tenuto a Mantova, presso il palazzo comunale, il primo incontro ufficiale per la preparazione del patto di amicizia e gemellaggio tra i comuni di Centola e Mantova.
Un gemellaggio che prenderà corpo nel nome di Publio Virgilio Marone, celeberrimo poeta della letteratura latina, personaggio che unisce la realtà mantovana, dove il letterato ebbe i natali nel 70 a.C., e quella palinurese, dove la figura mitologica di Palinuro, nocchiero di Enea, celebrata proprio nell’Eneide virgiliana, trovò la morte tra gli scogli del capo.
Folta la delegazione palinurese salita a Mantova, capeggiata dal sindaco, Carmelo Stanziola, accompagnato dal vicensindaco Silverio d’Angelo, dall’assessore al turismo Mario Errico e da numerosi altri esponenti della realtà culturale ed economica locale e dell’associazione “Capo Palinuro Turismo e Cultura – Publio Virgilio Marone”, promotrice del patto di amicizia tra le due realtà locali.
E tanti sono stati anche i simboli della realtà locale di Palinuro portati in dono all’amministrazione Mantovana, dai prodotti fotografici rappresentanti le realtà del territorio, offerti dall’azienda Photoworld.it, ai prodotti alimentari e liquori tipici del Cilento.
Ottima l’accoglienza da parte del giovane sindaco mantovano Mattia Palazzi, che si è intrattenuto con la delegazione palinurese per oltre un’ora, apprezzando i doni e le proposte di amicizia portate, e confermando l’impegno della propria amministrazione nella stesura del patto di gemellaggio e di amicizia con Centola-Palinuro, ed accettando con interesse l’invito a Palinuro per il 15, 16 e 17 Aprile prossimi, quando nella piazza principale del paese, dedicata proprio a Virgilio, avverrà lo svelamento del busto dedicato al poeta, realizzato su iniziativa dell’associazione “Capo Palinuro Turismo e Cultura – Publio Virgilio Marone” da un noto artista locale, donata alla popolazione della Photoworld.it e che proprio in quei giorni verrà posizionato in piazza e svelato alla cittadinanza.
Nell’occasione, sarà organizzato un ricco programma di eventi e manifestazioni in grado di mettere in risalto le tradizioni Cilentane, oltre agli aspetti culturali legati al poeta Virgilio.
L’amministrazione comunale e l’associazione promotrice stanno infatti già lavorando per proporre alla cittadinanza ed agli ospiti della delegazione Mantovana spettacoli teatrali, appuntamenti con degustazioni gastronomiche, visite guidate alle bellezze di capo Palinuro e del territorio e cerimonie ufficiali.
Con la promessa, ottenuta dal sindaco di Mantova, che anche la stessa delegazione lombarda poterà a Palinuro i propri prodotti gastronomici e le proprie tradizioni da far conoscere, per permettere così un vero e proprio scambio di conoscenze tra i due paesi.
L’occasione sarà dunque particolarmente importante per entrambe le realtà, e potrà essere l’avvio di una proficua serie di relazioni tra Centola-Palinuro e Mantova, con la possibilità di attirare nuovi ospiti nel nostro magnifico territorio. Non va infine dimenticato che quest’anno Mantova è la capitale italiana della cultura, quindi l’occasione di far conoscere Palinuro a un pubblico ancora più vasto è reale, e fortunatamente sembra sempre più concretizzarsi.
Non resta che attendere il 16 di Aprile, quando un consiglio comunale straordinario nella sede municipale di Palinuro presso l’Antiquarium darà il via definitivo all’accordo di gemellaggio e la collaborazione potrà avere finalmente inizio.

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
policastro_panorama
Policastro, progetto per l’ampliamento del cimitero

via silente
600 km tra la costa e i monti del Parco: ecco la Via Silente. Oggi la presentazione

carabinieri_indagini
Carabinieri in azione: controlli in banche, uffici e comune di Roccadaspide

Chiudi