Camerota: ripulita microdiscarica abusiva. Presto la bonifica di altre tre aree - Info Cilento
Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Spazio Disponibile
Hard and Soft House
Scuola Nuova
Attualità

Camerota: ripulita microdiscarica abusiva. Presto la bonifica di altre tre aree

Camerota: ripulita microdiscarica abusiva. Presto la bonifica di altre tre aree

Ripulita un’area in cui erano stati gettati indiscriminatamente rifiuti. Presto la bonifica di due zone in cui è presente amianto.

Camerota: ripulita microdiscarica abusiva. Presto la bonifica di altre tre aree

Ripulita un’area in cui erano stati gettati indiscriminatamente rifiuti. Presto la bonifica di due zone in cui è presente amianto.

Anche ieri mattina sono state eseguire delle attività di monitoraggio, controllo e bonifica da parte dell’ufficio Ambiente del comune di Camerota. Grazie alla segnalazione di un cittadino e all’intervento di una squadra di operai della Yele, è stata parzialmente bonificata un’area nei pressi del sentiero che porta a Baia Infreschi. Nelle stesse ore, personale dell’Ufficio Ambiente, coordinato dal geometra Leopoldo D’Onofrio e supportato dall’ingegnere Consolato Natalino Caccamo, ha effettuato tre sopralluoghi di preparazione alla rimozione di amianto di cui 2 sulla Mingardina ed 1 in località Capocanto. “Invitiamo i cittadini a segnalare eventuali sversamenti di Amianto ( e se possibile aiutandoci ad individuare i responsabili), anche con foto e video”, dice l’assessore Ciro Troccoli.

“Colgo l’occasione per avvisare gli irresponsabili e delinquenti che scaricano abusivamente questi rifiuti pericolosi che le nuove normative in materia prevedono sanzioni molto salate e in alcuni casi anche l’arresto”, conclude.

Intanto ieri anche a Sapri si è provveduto a bonificare un’area di proprietà dell’Enel in cui qualcuno depositava illecitamente rifiuti. I vigili urbani, inoltre, hanno provveduto a chiudere la zona per evitare che ricapitino episodi simili.

Ti suggeriamo di leggere

Top
Altro... Attualità, In Primo Piano
Agropoli: morto l’ex sindaco Vincenzo Di Filippo. Portò il Giro d’Italia in città
Agropoli: morto l’ex sindaco Vincenzo Di Filippo. Portò il Giro d’Italia in città

La nuova area del mercato di Agropoli presto in funzione
La nuova area del mercato di Agropoli presto in funzione

Rapina nel negozio di abbigliamento, arrestato 36enne
Rapina nel negozio di abbigliamento, arrestato 36enne

Chiudi