Padula e Matera unite per promuovere lo sviluppo del territorio - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Padula e Matera unite per promuovere lo sviluppo del territorio

certosa_padula

Nasce la rete collaborativa denominata “La Certosa di Padula e le sue Grancie verso Matera 2019”.

Padula e Matera unite per promuovere lo sviluppo del territorio

Nasce la rete collaborativa denominata “La Certosa di Padula e le sue Grancie verso Matera 2019”.

Il comune di Padula ha costituito un partenariato con alcuni comuni della Basilicata e del salernitano per promuovere il turismo e attivare una rete collaborativa denominata “La Certosa di Padula e le sue Grancie verso Matera 2019”. L’attivazione di questo progetto è ritenuta “una delle condizioni necessarie per il consolidamento dei processi di sviluppo locale del comune di Padula e del suo territorio di riferimento” e servirà a realizzare “azioni di valorizzazione per la promozione ed il miglioramento della conoscenza della Certosa e del suo territorio di riferimento”. A tal proposito sono stati proposti dei protocolli d’intesa con alcuni comune che sui rispettivi territori hanno grancie, abbazie e monasteri che in passato, da ricerche storiche, è risultato fossero collegati alla Certosa Padula. Si tratta di siti di proprietà pubblica e privata dislocati in territori della Provincia di Salerno (grancie di Sala Consilina e Montesano sulla Marcellana), della Provincia di Potenza (gracie di San Demetrio nel comune di Brindisi di Montagna) e della Provincia di Matera (grancie di San Basilio e Santa Maria della Sanità nel comune di Pisticci, ed altri oggi non più esistenti nei comuni di Miglionico e Pomarico). A tal proposito, il consigliere delegato Giovanni Alliegro ha messo in campo delle interlocuzioni con i vari soggetti pubblici e privati arrivando ad attivare degli accordi ai quali hanno aderito i comuni di Matera, Brindisi di Montagna, Grumento Nova e la Provincia di Salerno. In questo modo il centro valdianese punta a sviluppare il turismo sopratutto in relazione a Matera che nel 2019 sarà capitale europea della cultura. I due centri sono patrimonio Unesco e fanno parte dell’Organization of World Heritage Cities.

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
lavoro
Opportunità di Lavoro in Cilento in ambito sociale

roccadaspide
Defibrillatore in dono all’ospedale di Roccadaspide

caccia
Chiude la stagione della caccia. Tra Cilento e Diano quattro incidenti

Chiudi