Nuovo scontro tra Capaccio e Roccadaspide: polemica per l'offerta scolastica - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Nuovo scontro tra Capaccio e Roccadaspide: polemica per l’offerta scolastica

studenti_alberghiero

Ancora polemiche tra i comuni di Capaccio e Roccadaspide. Causa dello scontro l’offerta scolastica degli istituti “Piranesi” e “Parmenide”.

Nuovo scontro tra Capaccio e Roccadaspide: polemica per l’offerta scolastica

Ancora polemiche tra i comuni di Capaccio e Roccadaspide. Causa dello scontro l’offerta scolastica degli istituti “Piranesi” e “Parmenide”.

Non si ferma la “guerra” tra i comuni di Capaccio e Roccadaspide. Dopo il Piano di Zona il motivo del contendere è l’offerta formativa. A suscitare il malcontento della giunta comunale capaccese è stata la decisione dell’amministrazione retta dal sindaco Girolamo Auricchio di chiedere alla Regione l’istituzione di un indirizzo alberghiero per il liceo “Parmenide”, nonostante a poca distanza, nei comuni di Capaccio ed Albanella, si trovino la sede principale e quella distaccata dell’istituto “Piranesi” che offre il medesimo indirizzo scolastico. Per questo, su proposta dell’assessore all’istruzione Francesco Sica, l’amministrazione comunale di Capaccio ha deciso di approvare una delibera per invitare gli organi regionali, in questi giorni impegnati a stilare il nuovo piano di dimensionamento scolastico, a non provvedere all’assegnazione dell’indirizzo “Servizi Enogastronomici per l’Ospitalità Alberghiera” al Liceo “Parmenide”.

“Il rischio – si legge nel provvedimento della giunta capaccese – è che tale decisione potrebbe arrecare nocumento agli istituti di pari indirizzo presenti sul territorio, con conseguente diminuzione dei discenti per inflazionamento dell’offerta creata, tale da non poter garantire un’efficace esercizio dell’autonomia, finendo per non agevolare l’esercizio del diritto all’istruzione”.

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
carabiniere
Controlli dei carabinieri nella Piana del Sele: due denunce ed un arresto

vallo_panorama
C’è l’ordinanza: via le case degli zingari a Vallo della Lucania

trivelle
Nuovo “no” alle trivelle: Vallo di Diano unito contro le estrazioni petrolifere

Chiudi