Successo all'ospedale di Polla per la campagna straordinaria di raccolta sangue - Info Cilento
Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Spazio Disponibile
Hard and Soft House
Scuola Nuova
Attualità

Successo all’ospedale di Polla per la campagna straordinaria di raccolta sangue

Successo all’ospedale di Polla per la campagna straordinaria di raccolta sangue

Ottanta donatori hanno aderito alla campagna straordinaria di raccolta sangue “Corri a donare”, organizzata presso l’ospedale di Polla.

Successo all’ospedale di Polla per la campagna straordinaria di raccolta sangue

Ottanta donatori hanno aderito alla campagna straordinaria di raccolta sangue “Corri a donare”, organizzata presso l’ospedale di Polla.

Si conclude con successo la prima raccolta sangue straordinaria 2016 della campagna “Corri a donare”. Sono 80 le persone che nel corso del fine settimana si sono recati presso l’ospedale “Luigi Curto” di Polla per donare il sangue. “Donare è un gesto semplice di nobiltà d’animo e un dovere civico che da speranza a chi quotidianamente ne ha bisogno o da la possibilità di operare, di rispondere alle emergenze ovvero permette il corretto funzionamento dei reparti grazie a ciò che in un ospedale è la materia prima”, spiegano i promotori dell’iniziativa. Il primario del centro trasfusionale, il dottore Carmine Oricchio, si è detto soddisfatto ed entusiasta per il lavoro sinergico tra gli infermieri e tecnici del reparto, l’associazione AVIS e il comitato CURO.
Presso l’ospedale di Polla è possibile donare dal lunedì al sabato dalle 8.00 alle 13. I donatori devono avere età compresa tra i 18 e i 65 anni.

Ti suggeriamo di leggere

Top
Altro... Attualità, In Primo Piano
Castellabate: partono i lavori di completamento di Viale Corrado Grande
Castellabate: partono i lavori di completamento di Viale Corrado Grande

Emergenza cinghiali, ecco il programma straordinario della Regione
Emergenza cinghiali, ecco il programma straordinario della Regione

Auto dei vigili senza assicurazione: Luca Abete va anche a Capaccio
Auto dei vigili senza assicurazione: Luca Abete va anche a Capaccio

Chiudi